Press releases

Tutte le immagini televisive della prima edizione del “Trofeo Almar – Coppa dei Laghi – Nations’ Cup”

Tutte le immagini televisive della prima edizione del “Trofeo Almar – Coppa dei Laghi – Nations’ Cup”

In attesa dell’ultima gara di Coppa delle Nazioni U23, in programma in Francia dal 29 agosto, vi inviamo i link alle immagini televisive del trofeo Almar/Coppa dei Laghi 2015, vinto dal campione italiano Gianni Moscon. La gara di Angera ha consentito all’Italia di conquistare la leadership della challenge UCI per la qualificazione delle squadre nazionali ai campionati del mondo, in programma quest’anno a Richmond, negli Stati Uniti.

Tutte le immagini sono state realizzate dalla troupe diretta e coordinata da Angelo Gaudenzi: “Sono immagini belle – ha commentato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion che ha organizzato l’evento – . Rappresentano bene il territorio della provincia di Varese, le capacità organizzative dei Comuni interessati e l’entusiasmo degli sponsor che hanno sostenuto la corsa e che si sono già resi disponibili a sostenere l’edizione 2016 della Coppa delle Nazioni U23”.

YOUTUBE:
https://m.youtube.com/watch?v=F_LY9k53maQ (12’14”)
https://m.youtube.com/watch?v=PBdhUPFCXjo (28’34”)
https://m.youtube.com/watch?v=5Yw3eG8KpaM (1h03’19”)

SERVIZI RAI:
http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/media/Tappa-italiana-Coppa-delle-Nazioni-U23-60c3ba2b-1f24-43a9-b969-a1f51d5d2fd5.html (1’06”)
https://www.youtube.com/watch?v=O3YSJWqKgzk (45’40”)

GAZZETTA TV:
http://video.gazzetta.it/coppa-nazioni-u23-video-successo-moscon/22e0c9c4-35e8-11e5-a00f-aec8ba65c46b?refresh_ce-cp (4’09”)

Mario Minervino traccia un bilancio della stagione organizzativa e pensa gia’ al 2016

Mario Minervino traccia un bilancio della stagione organizzativa e pensa gia’ al 2016

Con la splendida immagine di Gianni Moscon, vincitore ad Angera del trofeo Almar – Coppa dei Laghi, si è conclusa l’attività organizzativa 2015 della Cycling Sport Promotion di Mario Minervino: “In effetti la vittoria del campione italiano sulla riva lombarda del Lago Maggiore è stata per noi un grosso regalo – ha sottolineato Minervino – Domenica 26 luglio ha vinto Moscon ma è stata tutta la nazionale azzurra a correre una gara sensazionale. Ecco, a noi piace quello spirito di squadra che è lo stesso spirito che anima la Cycling Sport Promotion. Io sono orgoglioso della mia squadra di volontari e collaboratori. Se ho un merito è proprio quello di aver selezionato una squadra infallibile che ha il merito di avere lo stesso slancio, la stessa passione e competenza sia quando si tratta di organizzare una gara per i bambini oppure per le donne o per i ragazzi under 23. In effetti quando mi accingo a fare una proposta alla Federazione Ciclistica Italiana, all’Unione Ciclistica Internazionale, alle Istituzioni, ai sindaci e agli sponsor io penso sempre alla mia squadra e nella loro forza trovo la forza per raggiungere il prossimo traguardo”.

Quest’anno la Cycling Sport Promotion ha organizzato il trofeo Da Moreno e il trofeo Binda per donne junior ed elite l’ultima domenica di marzo. Ad aprile il trofeo Speziani e Fratini e il trofeo Da Moreno per esordienti e allievi l’ultima domenica di aprile e la Coppa delle Nazioni l’ultima domenica di luglio: “Tutto è andato per il meglio e quest’anno siamo stati fortunati con il meteo. Ma oltre alle gare su strada andiamo fieri ed orgogliosi dell’entusiasmo che registra il progetto “Pedala, Pedala in Sicurezza” che vede protagonisti i bambini ed i ragazzi delle scuole del territorio. Il ciclismo in provincia di Varese è sempre molto popolare e la bicicletta è sempre il regalo più bello per ogni bambino. Il progetto di promozione dell’uso della bicicletta sarà sempre al primo posto nel nostro calendario”.

A proposito di calendario; che succederà l’anno prossimo? “In questi giorni l’Unione Ciclistica Internazionale sta raccogliendo le richieste da tutto il mondo e sta preparando i calendari delle diverse categorie. Poi tra poco più di un mese a Richmond negli USA, durante i prossimi campionati del mondo, saranno resi noti gli appuntamenti della prossima stagione. Vedremo e decideremo di conseguenza. Intanto voglio ringraziare tutti della loro straordinaria disponibilità, iniziando dalle Istituzioni sportive e amministrative, gli sponsor, le forze dell’Ordine ed i volontari senza i quali le idee non potrebbero trasformarsi in eventi indimenticabili come quelli organizzati quest’anno. Appuntamento, dunque, al 2016 con tante novità.” (Foto di Flaviano Ossola)

Questa sera su RaiSport2 (ore 19:00) il trionfo di Gianni Moscon al “Trofeo Almar”

Questa sera su RaiSport2 (ore 19:00) il trionfo di Gianni Moscon al “Trofeo Almar”

Stasera, ore 19.00, su RAISPORT 2 andranno in onda le immagini dello splendido successo di Gianni Moscon al trofeo Almar/Coppa dei Laghi, quinta prova di Coppa delle Nazioni U23 2015. Nell’ampio servizio di 45’, commentato da Piergiorgio Severini e Gigi Sgarbozza, tutti gli sportivi e gli appassionati potranno rivivere le emozioni della gara spettacolare che ha visto protagonista la nazionale italiana diretta da Marino Amadori: “Quella di Davide Ballerini, Simone Consonni, Jacopo Mosca, Gianni Moscon, Lorenzo Rota, Oliviero Troia è stata una bellissima impresa sportiva poi finalizzata dal formidabile campione italiano Gianni Moscon – ha dichiarato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion che ha organizzato l’evento – dalla partenza di Taino fino all’arrivo di Angera è stato un susseguirsi di azioni che hanno entusiasmato il pubblico. Devo sottolineare questo aspetto caro a tutti gli organizzatori; il territorio ha risposto con grandissimo calore. Anche la presentazione della vigilia, sul lungolago di Ranco è stata apprezzata da tutti, ad iniziare dalle venti squadre che vi hanno partecipato. Stasera ci gusteremo le immagini in TV poi, da domani, inizieremo già a progettare la prossima stagione ma continueremo a seguire gli azzurri al Tour de L’Avenir e poi al mondiale. Domenica scorsa hanno regalato a noi, al pubblico ed agli sponsor una gioia infinita”.

FOTO

Nell’attesa delle immagini di Raisport vi proponiamo una galleria d’immagini curate da Flaviano Ossola: http://cyclingsportpromotion.com/gallery/trofeo-almar-coppa-delle-nazioni-u23-foto-f-ossola/

VIDEO

Il servizio RAI andato in onda ieri, martedì, su TG sport: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/media/Tappa-italiana-Coppa-delle-Nazioni-U23-60c3ba2b-1f24-43a9-b969-a1f51d5d2fd5.html

Il primo servizio di Angelo Gaudenzi: https://www.youtube.com/watch?v=D0Tdr57VE7c&feature=youtu.be

Per gli utenti di Periscope, la splendida volata di Gianni Moscon ad Angera: https://www.periscope.tv/w/aIT11zU1ODEyNzR8NDc0MDg3NjVG4Ousfg1Be7Jv1rm97atnz-VBGRVqPk7Q3q4Sr-RVmg==

Video amatoriali: https://www.youtube.com/watch?v=oWmSQlzAQhk

Gianni Moscon: splendid victory in the “Almar Trophy – Nations’ Cup U23″

Gianni Moscon: splendid victory in the “Almar Trophy – Nations’ Cup U23″

Organiser, Mario Minervino could not have imagined a better Almar Trophy, Nations’ Cup U23, which has enriched the calendar of Cycling Sport Promotion. Gianni Moscon, Italian champion, was first to cross the finish line in Angera, beating a group of eight riders in the final sprint. The dye was cast just 5km from the finish line. Then it went to a sprint with Lorenzo Rota assisting his teammate. Moscon won his eighth race of the season in Angera: “I am delighted – said the winner – for myself and for the national team who worked well and controlled the race all day. The race did not begin well considering that lots of us were involved in the fall at the start”.

The race started in earnest when a group of twenty broke away, then they became twenty-five, until the last 50km. There were several attacks during the course of the race which kept the public on the edge of their seats. The deciding attack began during the last circuit when seven men were leading: Lorenzo Rota (Italy), Jeremy Maison (France), Evgeny Zverkov (Russia), Mihkel Raim (Estonia), Jonas Koch (Germany), Lennard Hofstede (Netherlands), Galym Akhmetov (Kazakhstan). They were then joined by Gianni Moscon (Italy) and Belgian rider De Plus. (Photo by Flaviano Ossola)

Ordine d’arrivo: 1. Gianni Moscon (Italia) km 180 in 3h59’58” media km/h 45,006; 2. Mihkel Raim (Estonia); 3. Lennard Hofstede (Olanda); 4. Laurens De Plus (Belgio); 5. Jonas Koch (Germania); 6. Evgeny Zverkov (Russia); 7. Jeremy Maison (Francia); 8. Galyn Akhmetov (Kazakhstan); 9. Lorenzo Rota (Italia); 10. Martin Laas (Estonia)

Domani la “Coppa delle Nazioni U23″. 116 i corridori al via, ecco la Start List

Domani la “Coppa delle Nazioni U23″. 116 i corridori al via, ecco la Start List

Saranno 116 i corridori, in rappresentanza di Argentina, Austria, Australia, Azerbajgian, Belgio, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Kazakhistan, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Svizzera, Usa e Centro Mondiale del Ciclismo (squadra mista UCI), che domani, domenica 26 luglio, parteciperanno al trofeo Almar-Coppa dei Laghi, quinta gara di Coppa delle Nazioni U23 2015.

La gara prenderà avvio alle ore 12.00 e si svolgerà su un percorso di 180 chilometri. Da Taino si pedalerà in direzione di Sesto Calende quindi si scenderà verso Laveno fino ad Angera per il primo passaggio. Da Angera si costeggerà il lago Maggiore per arrivare a Ranco ed affrontare la prima salita, uno strappo di un km. A quel punto seguirà la discesa verso Angera e Taino dove i corridori affronteranno il cosiddetto Tainenberg, una salita di circa 300 metri, in acciottolato, che somiglia molto ai “muri del nord”. la carovana costeggerà quindi il lago di Monate, Vergiate, il Lago di Comabbio e poi di nuovo Angera. Questo tratto di percorso andrà ripetuto cinque volte. Durante l’ultimo giro dal Tainenberg si punterà dritto ad Angera per l’arrivo finale.

Oltre alla fortissima squadra azzurra, composta da Gianni Moscon, Simone Consonni, Davide Ballerini, Jacopo Mosca, Oliviero Troia e Lorenzo Rota, si segnalano alcuni fra i più forti corridori al mondo. Tra questi l’argentino Lucas Manuel Gaday, vincitore del Gran Premio della Liberazione, il belga Laurens De Plus, vincitore di una tappa del Gioro della Val D’Aosta, il russo Mamykin Matvey, vincitore di una tappa al Giro della Val D’Aosta, l’austriaco Gregor Muhlberger, vincitore della Corsa della Pace, l’australiano Robert Power, vincitore del Giro della Val d’Aosta, l’olandese Koen Bouwman, vincitore di una tappa del Giro della Val D’Aosta. (Foto di Flaviano Ossola)

START LIST (Download)

Tutto pronto per il “Trofeo Almar – Coppa delle Nazioni”

Tutto pronto per il “Trofeo Almar – Coppa delle Nazioni”

Ormai mancano solo i corridori a Taino ed Angera che domenica offriranno la scenografia al trofeo Almar-Coppa dei Laghi, quinta gara di Coppa delle Nazioni U23 2015. La gara avrà luogo su un percorso di 180 chilometri. Da Taino si pedalerà in direzione di Sesto Calende quindi si scenderà verso Laveno fino ad Angera per il primo passaggio. Da Angera si costeggerà il lago Maggiore per arrivare a Ranco ed affrontare la prima salita, uno strappo di un km. A quel punto seguirà la discesa verso Angera e Taino dove i corridori affronteranno il cosiddetto Tainenberg, una salita di circa 300 metri, in acciottolato, che somiglia molto ai “muri del nord”. la carovana costeggerà quindi il lago di Monate, Vergiate, il Lago di Comabbio e poi di nuovo Angera. Questo tratto di percorso andrà ripetuto cinque volte. Durante l’ultimo giro dal Tainenberg si punterà dritto ad Angera: “Sì, è vero a questo punto mancano solo i corridori – ha commentato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion che organizza l’evento – io devo sottolineare il calore e l’entusiasmo di tutto il territorio per la Coppa delle Nazioni che abbiamo lanciato quest’anno. Siamo in un contesto magnifico e credo che le squadre ed i loro team saranno felicissimi di quanto abbiamo preparato per loro. Non solo le Istituzioni si sono adoperate per il successo della gara ma un po’ tutti si sono dati da fare per organizzare qualcosa. Siamo contentissimi. Adesso non vediamo l’ora del via!” Domani a Taino le prime operazioni della Coppa delle Nazioni, poi, alle 18.30 la presentazione delle squadre sul lungolago a Ranco.

Al trofeo Almar-Coppa dei Laghi parteciperanno venti squadre nazionali in rappresentanza di tutti i continenti: Argentina, Austria, Australia, Azerbajgian, Belgio, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Kazakhistan, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Svizzera, Usa e Centro Mondiale del Ciclismo (squadra mista UCI).

La Coppa delle Nazioni U23
Introdotta nel 2007, la Coppa delle Nazioni U23 costituisce un passaggio obbligato per i ciclisti under 23 che desiderano partecipare alle gare loro riservate nei Campionati del mondo di ciclismo su strada. Nel 2015 comprende sei gare ed è riservata alle squadre nazionali a cui, in base ai risultati, sono assegnati dei punti per determinare il numero di posti assegnati a ciascun Paese ai mondiali di Richmond (USA)

Parecchi i pretendenti al successo della tappa italiana della “Coppa delle Nazioni”

Parecchi i pretendenti al successo della tappa italiana della “Coppa delle Nazioni”

Quello in programma sabato e domenica sulla riva lombarda del Lago Maggiore sarà un week end di grande interesse per tutti gli sportivi, in modo particolare per gli appassionati di ciclismo. Domenica 26 luglio è in programma, infatti, il trofeo Almar-Coppa dei Laghi, quinta gara di Coppa delle Nazioni U23. La gara avrà luogo su un percorso di 180 chilometri con partenza da Taino ed arrivo ad Angera, tutto in provincia di Varese. Al via ci saranno venti squadre nazionali in rappresentanza di tutti i continenti: Argentina, Austria, Australia, Azerbajgian, Belgio, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Kazakhistan, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Svizzera, Usa e Centro Mondiale del Ciclismo (squadra mista UCI). Oltre alla fortissima squadra azzurra, composta da Gianni Moscon, Simone Consonni, Davide Ballerini, Jacopo Mosca, Oliviero Troia e Lorenzo Rota, si segnalano alcuni fra i più forti corridori al mondo. Tra questi l’argentino Lucas Manuel Gaday, vincitore del Gran Premio della Liberazione, il belga Laurens De Plus, vincitore di una tappa del Gioro della Val D’Aosta, il russo Mamykin Matvey, vincitore di una tappa al Giro della Val D’Aosta, l’austriaco Gregor Muhlberger, vincitore della Corsa della Pace, l’australiano Robert Power, vincitore del Giro della Val d’Aosta, l’olandese Koen Bouwman, vincitore di una tappa del Giro della Val D’Aosta

Ecco l’elenco dei favoriti per il successo al trofeo Almar-Coppa dei Laghi, quinta gara di Coppa delle Nazioni U23 2015

GIANNI MOSCON (ITALIA): 7 vittorie stagionali tra cui “G.P. San Giuseppe”, “Palio del Recioto”, “G.P. Industria e Commercio Comune di Botticino”, “Trofeo Città di San Vendemiano”, “Coppa Verignana” e il Campionato Italiano su strada di Badia Agnano (AR). Secondo classificato al “Giro delle Fiandre” (I° prova Coppa delle Nazioni), terzo classificato nella terza frazione della “Corsa della Pace” (IV° prova Coppa delle Nazioni).

CONSONNI SIMONE (ITALIA): 4 vittorie stagionali tra cui “La Cote Picard” (II° prova Coppa delle Nazioni), “Piccola Sanremo”, “Milano-Busseto” e “G.P. Città di Perignano”. Secondo classificato nella “Medaglia d’Oro Città di Monza”, al “G.P. Liberazione” di Roma e al “G.P. Possenta”.

BALLERINI DAVIDE (ITALIA): vincitore della “Coppa San Geo” a Prevalle (BS), terzo classificato al “Trofeo Alcide de Gasperi”.

ROTA LORENZO (ITALIA): vincitore della “Giro Ciclistico delle Pesche Nettarine di Romagna”. Secondo classificato al “Trofeo Alcide De Gasperi”, nella seconda tappa del “Giro Ciclistico delle Pesche Nettarine di Romagna” e nella “Coppa San Geo”.

BONNAMOUR FRANCK (FRANCIA): quinto classificato al “Giro delle Fiandre” (I° prova Coppa delle Nazioni).

MAISON JEREMY (FRANCIA): vincitore della seconda tappa della “Ronde de l’Isard”, terzo classificato nella classifica generale finale della “Ronde de l’Isard”.

DE PLUS LAURENS (BELGIO): vincitore della prima tappa del “Giro della Valle d’Aosta – Mont Blanc”, secondo classificato nella graduatoria generale finale del “Giro della Valle d’Aosta – Mont Blanc”, secondo classificato in due frazioni e nella classifica finale della “Ronde de l’Isard”, secondo classificato nella seconda tappa della “Corsa della Pace” (IV° prova Coppa delle Nazioni).

FARAZIJN MAXIME (BELGIO): vincitore della quarta tappa del “Triptyque des Monts et Chateaux”, terzo classificato nella graduatoria finale del “Triptyque des Monts et Chateaux”, quinto classificato alla “Parigi-Roubaix Espoirs”.

MAMYKIN MATVEY (RUSSIA): vincitore della terza frazione del “Giro della Valle d’Aosta – Mont Blanc” e leader per un giorno.

ACKERMANN PASCAL (GERMANIA): vincitore della seconda frazione del “Szlakiem Grodow Piastowskich” (Polonia), secondo classificato nella quarta tappa del “Szlakiem Grodow Piastowskich”, secondo classificato nella seconda tappa del “Tour of Estonia”, secondo classificato nella prima tappa del “Tour de Normandie”.

GOGL MICHAEL (AUSTRIA): vincitore del “G.P. Laguna” 1.2 (Croazia), secondo classificato nella quarta frazione del “Rhone-Alpes Isere Tour”.

MUHLBERGER GREGOR (AUSTRIA): vincitore della seconda frazione e della classifica generale finale della “Corsa della Pace” (IV° prova Coppa delle Nazioni), vincitore del “G.P. Izola” 1.2 (Slovenia), vincitore del “G.P. Judendorf-Strassengel” 1.2 (Austria), vincitore della quarta tappa e della classifica generale finale dell’Oberosterreichrundfahrt.

RAIM MIHKEL (ESTONIA): sesto classificato al “Giro delle Fiandre” (I° prova Coppa delle Nazioni).

LAAS MARTIN (ESTONIA): vincitore della prima tappa e della classifica generale finale del “Tour of Estonia” 2.1.

POWER ROBERT (AUSTRALIA): vincitore del prologo inaugurale e della classifica generale finale del “Giro della Valle d’Aosta – Mont Blanc”, secondo classificato nella prima tappa del “Giro della Valle d’Aosta – Mont Blanc”.

KATRASNIK GASPER (SLOVENIA): primo classificato al “G.P. Sarajevo” 1.2.

SPENGLER LUKAS (SVIZZERA): vincitore della “Parigi – Roubaix Espoirs” 1.2.

TUREK DANIEL (REPUBBLICA CECA): vincitore della quarta frazione del “Tour de Azerbaidjan”, vincitore della prima tappa del “Tour de Berlin” e leader per un giorno, terzo classificato nella prima tappa della “Corsa della Pace” (IV° prova Coppa delle Nazioni).

SISR FRANTISEK (REPUBBLICA CECA): vincitore del “Korona Kocich Gor” 1.2 (Polonia).

BOUWMAN KOEN (PAESI BASSI): vincitore della quinta frazione del “Giro della Valle d’Aosta – Mont Blanc”.

OOMEN SAM (PAESI BASSI): vincitore della prima frazione e della classifica generale finale del “Rhone-Alpex Isere Tour”, vincitore della prima tappa e della cronometro individuale del “Tour des Pays de Savoie”.

GADAY OROZCO LUCAS MANUEL (ARGENTINA): vincitore del “Gran Premio della Liberazione” di Roma 1.2. Decimo classificato a“La Cote Picard” (II° prova Coppa delle Nazioni).

WILLIAMS TYLER (STATI UNITI D’AMERICA): secondo classificato alla “Parigi – Roubaix Espoirs” 1.2.

ZEMLYAKOV OLEG (KAZAKHSTAN): campione nazionale in carica, quarto classificato nella quarta frazione del “Giro della Valle d’Aosta – Mont Blanc”.

AIT EL ABDIA ANASS (CENTRE MONDIAL DU CYCLISME): vincitore della “Challenge du Prince – Trophée de la Maison Royale” 1.2.

Qui un bel video, realizzato da Flaviano Ossola, per vivere subito le emozioni della Coppa delle Nazioni insieme all’azzurro Alessandro Covi: http://cyclingsportpromotion.com/video/promo-trofeo-almar-coppa-delle-nazioni/

Moscon e Consonni i leaders dell’Italia al “Trofeo Almar – Coppa delle Nazioni”

Moscon e Consonni i leaders dell’Italia al “Trofeo Almar – Coppa delle Nazioni”

Si avvicina sempre più l’appuntamento con il trofeo Almar-Coppa dei Laghi, quinta gara di Coppa delle Nazioni U23 che si svolgerà domenica con partenza da Taino ed arrivo ad Angera, in provincia di Varese. Alla gara parteciperanno venti squadre nazionali: Argentina, Austria, Australia, Azerbajgian, Belgio, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Kazakhistan, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Svizzera, Usa e Centro Mondiale del Ciclismo (squadra mista UCI). L’Italia sarà al via con Gianni Moscon, Simone Consonni, Davide Ballerini, Jacopo Mosca, Oliviero Troia e Lorenzo Rota, Leonardo Basso (prima riserva), Davide Gabburo (seconda riserva), Andrea Vendrame (terza riserva). Gianni Moscon è il campione italiano e quest’anno ha vinto anche il trofeo San Vendemmiano. In Coppa delle Nazioni si è piazzato secondo alla prima prova, la Ronde van Vlaanderen Beloften. Simone Consonni in Coppa delle Nazioni ha fatto anche meglio vincendo la seconda prova, La Côte Picarde in Francia. Molto probabilmente Moscon e Consonni saranno le punte di diamante della nazionale azzurra, diretta da Marino Amadori, tra le più accreditate per il successo della gara.

La Coppa delle Nazioni U23
Introdotta nel 2007, la Coppa delle Nazioni U23 costituisce un passaggio obbligato per i ciclisti under 23 che desiderano partecipare alle gare loro riservate nei Campionati del mondo di ciclismo su strada. Nel 2015 comprende sei gare ed è riservata alle squadre nazionali a cui, in base ai risultati, sono assegnati dei punti per determinare il numero di posti assegnati a ciascun Paese ai mondiali di Richmond (USA)

Programma

VENERDI’ 24 LUGLIO 2015

OSMATE
18.00 Pedalata serale con apericena. “Alla scoperta di un piccolo paese: in bici a Osmate”. Partenza da Ispra, alle ore 18, iscrizione obbligatoria (348/8516760), apericena a cura della Pro Loco di Osmate e organizzazione di La LibEreria nella Bottega del Romeo

SABATO 25 LUGLIO 2015

TAINO
14.30 – 17.00 Accrediti per organizzazione, stampa e seguito ufficiale. Apertura della Sala Stampa ai giornalisti accreditati
14.30 – 16.45 Verifica licenze per gruppi sportivi e distribuzione numeri dorsali
17.00 Riunione riservata ai direttori sportivi delle squadre
17.30 Riunione con moto staffette, moto TV e fotografi

RANCO – LUNGOLAGO
18.30 Presentazione squadre a cura della Pro Loco di Ranco
20.00 Autorità e ospiti
20.00 Cena a base di pesce di lago sul lungolago di Ranco (pro loco prenotazione obbligatoria) oppure stand gastronomico
22.00 Intrattenimento musicale

ANGERA – LUNGOLAGO
18.00 – 20.00 Esibizione Federazione Italiana Spinning

DOMENICA 26 LUGLIO 2015

TAINO
08.00 – 11.30 Apertura Permanence – Segreteria di gara
08.00 – 11.30 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
09.00 Il mercatino delle mamme, i gonfiabili per grandi e piccini, stand gastronomico
10.00 Esibizione Gruppo Folcloristico i Tencit di Cunardo e fanfara dei Bersaglieri “Garibaldina di Vergiate” in congedo
10.15 Alza bandiera, saluto autorità
10.45 – 11.45 Presentazione squadre e firma foglio di partenza
12.00 Partenza ufficiale Taino

RANCO
12.00 Stand gastronomico

ANGERA
12.00 – 19.00 Apertura Permanence segreteria di gara
12.00 – 19.00 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
10.00 Mercatini
10.30 – 15.00 Esibizione Federazione Italiana Spinning
14.00 Esibizione Gruppo Folcloristico i Tencit di Cunardo e fanfara dei Bersaglieri “Garibaldina di Vergiate” in congedo
16.30 circa Arrivo, cerimonia protocollare
17.00 Conferenza stampa del vincitore presso Sala Stampa
17.30 “Angera sconosciuta, con apericena in vigna”. Partenza da Angera, in piazza Garibaldi, iscrizione obbligatoria (348/8516760), apericena con degustazione dei vini igt di Angera, presso Cascina Piano. Organizzazione a cura di La LibEreria nella Bottega del Romeo

Inoltre fino al 26 luglio (il giorno della gara saranno aperte tutto il giorno), è visitabile la mostra diffusa “Biciclette e poeti dell’immagine” https://www.facebook.com/events/394205750764784/
Ad Angera: Salvatore Di Vilio presso il Museo Archeologico.
A Ranco: Nicola Ianuale presso la sala consiliare del municipio.
A Taino: Guido P. Rubino presso il municipio.
A Mercallo: Diego Franzetti presso il Centro sociale e ricreativo.
A Osmate: Roberto Sironi presso il bar/edicola

Altre interessanti iniziative arricchiscono la vigilia della “Coppa delle Nazioni”

Altre interessanti iniziative arricchiscono la vigilia della “Coppa delle Nazioni”

Continuano a moltiplicarsi le iniziative collaterali al trofeo Almar, Coppa dei Laghi, quinta gara di Coppa delle Nazioni 2015 U23 in programma domenica 26 luglio sulla sponda lombarda del lago Maggiore. Oltre a quelli già annunciati altri incontri, appuntamenti, mostre ed iniziative rendono infatti la vigilia molto intensa in attesa dei corridori che si confronteranno in gara. In particolare oggi segnaliamo la mostra diffusa “Biciclette e poeti dell’immagine” allestita negli spazi dedicati ad Angera, Ranco, Taino, Mercallo e Osmate. Saranno esposte opere di Salvatore Di Vilio, Nicola Ianuale, Guido Rubino, Diego Franzetti e Roberto Sironi.

Interessantissime iniziative culturali son in programma a cura della La LibEreria nella Bottega del Romeo, a pedali ma non solo. Intanto da Roma sono giunte le prime notizie sulla trasmissione in TV della Coppa delle Nazioni. Per dare ampio risalto all’evento, organizzato dalla Cycling Sport Promotion di Mario Minervino, le immagini della gara andranno in onda lunedì 27 luglio in un servizio di 45 minuti con il commento di Piergiorgio Severini.

Le squadre nazionali partecipanti al trofeo Almar/Coppa dei Laghi: Argentina, Austria, Australia, Azerbajgian, Belgio, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Kazakhistan, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Svizzera, Ucraina, Usa e Centro Mondiale del Ciclismo (squadra mista UCI).

La Coppa delle Nazioni U23
Introdotta nel 2007, la Coppa delle Nazioni U23 costituisce un passaggio obbligato per i ciclisti under 23 che desiderano partecipare alle gare loro riservate nei Campionati del mondo di ciclismo su strada. Nel 2015 comprende sei gare ed è riservata alle squadre nazionali a cui, in base ai risultati, sono assegnati dei punti per determinare il numero di posti assegnati a ciascun Paese ai mondiali di Richmond (USA)

PROGRAMMA

VENERDI’ 24 LUGLIO 2015
OSMATE
18.00 Pedalata serale con apericena. “Alla scoperta di un piccolo paese: in bici a Osmate”. Partenza da Ispra, alle ore 18, iscrizione obbligatoria (348/8516760), apericena a cura della Pro Loco di Osmate e organizzazione di La LibEreria nella Bottega del Romeo

SABATO 25 LUGLIO 2015
TAINO
14.30 – 17.00 Accrediti per organizzazione, stampa e seguito ufficiale. Apertura della Sala Stampa ai giornalisti accreditati
14.30 – 16.45 Verifica licenze per gruppi sportivi e distribuzione numeri dorsali
17.00 Riunione riservata ai direttori sportivi delle squadre
17.30 Riunione con moto staffette, moto TV e fotografi
RANCO – LUNGOLAGO
18.30 Presentazione squadre a cura della Pro Loco di Ranco
20.00 Autorità e ospiti
20.00 Cena a base di pesce di lago sul lungolago di Ranco (pro loco prenotazione obbligatoria) oppure stand gastronomico
22.00 Intrattenimento musicale
ANGERA – LUNGOLAGO
18.00 – 20.00 Esibizione Federazione Italiana Spinning

DOMENICA 26 LUGLIO 2015
TAINO
08.00 – 11.30 Apertura Permanence – Segreteria di gara
08.00 – 11.30 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
09.00 Il mercatino delle mamme, i gonfiabili per grandi e piccini, stand gastronomico
10.00 Esibizione Gruppo Folcloristico i Tencit di Cunardo e fanfara dei Bersaglieri “Garibaldina di Vergiate” in congedo
10.15 Alza bandiera, saluto autorità
10.45 – 11.45 Presentazione squadre e firma foglio di partenza
12.00 Partenza ufficiale Taino
RANCO
12.00 Stand gastronomico
ANGERA
12.00 – 19.00 Apertura Permanence segreteria di gara
12.00 – 19.00 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
10.00 Mercatini
10.30 – 15.00 Esibizione Federazione Italiana Spinning
14.00 Esibizione Gruppo Folcloristico i Tencit di Cunardo e fanfara dei Bersaglieri “Garibaldina di Vergiate” in congedo
16.30 circa Arrivo, cerimonia protocollare
17.00 Conferenza stampa del vincitore presso Sala Stampa
17.30 “Angera sconosciuta, con apericena in vigna”. Partenza da Angera, in piazza Garibaldi, iscrizione obbligatoria (348/8516760), apericena con degustazione dei vini igt di Angera, presso Cascina Piano. Organizzazione a cura di La LibEreria nella Bottega del Romeo

Inoltre fino al 26 luglio (il giorno della gara saranno aperte tutto il giorno), è visitabile la mostra diffusa “Biciclette e poeti dell’immagine” https://www.facebook.com/events/394205750764784/
Ad Angera: Salvatore Di Vilio presso il Museo Archeologico.
A Ranco: Nicola Ianuale presso la sala consiliare del municipio.
A Taino: Guido P. Rubino presso il municipio.
A Mercallo: Diego Franzetti presso il Centro sociale e ricreativo.
A Osmate: Roberto Sironi presso il bar/edicola