Ormai mancano solo i corridori a Taino ed Angera che domenica offriranno la scenografia al trofeo Almar-Coppa dei Laghi, quinta gara di Coppa delle Nazioni U23 2015. La gara avrà luogo su un percorso di 180 chilometri. Da Taino si pedalerà in direzione di Sesto Calende quindi si scenderà verso Laveno fino ad Angera per il primo passaggio. Da Angera si costeggerà il lago Maggiore per arrivare a Ranco ed affrontare la prima salita, uno strappo di un km. A quel punto seguirà la discesa verso Angera e Taino dove i corridori affronteranno il cosiddetto Tainenberg, una salita di circa 300 metri, in acciottolato, che somiglia molto ai “muri del nord”. la carovana costeggerà quindi il lago di Monate, Vergiate, il Lago di Comabbio e poi di nuovo Angera. Questo tratto di percorso andrà ripetuto cinque volte. Durante l’ultimo giro dal Tainenberg si punterà dritto ad Angera: “Sì, è vero a questo punto mancano solo i corridori – ha commentato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion che organizza l’evento – io devo sottolineare il calore e l’entusiasmo di tutto il territorio per la Coppa delle Nazioni che abbiamo lanciato quest’anno. Siamo in un contesto magnifico e credo che le squadre ed i loro team saranno felicissimi di quanto abbiamo preparato per loro. Non solo le Istituzioni si sono adoperate per il successo della gara ma un po’ tutti si sono dati da fare per organizzare qualcosa. Siamo contentissimi. Adesso non vediamo l’ora del via!” Domani a Taino le prime operazioni della Coppa delle Nazioni, poi, alle 18.30 la presentazione delle squadre sul lungolago a Ranco.

Al trofeo Almar-Coppa dei Laghi parteciperanno venti squadre nazionali in rappresentanza di tutti i continenti: Argentina, Austria, Australia, Azerbajgian, Belgio, Estonia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Kazakhistan, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Svizzera, Usa e Centro Mondiale del Ciclismo (squadra mista UCI).

La Coppa delle Nazioni U23
Introdotta nel 2007, la Coppa delle Nazioni U23 costituisce un passaggio obbligato per i ciclisti under 23 che desiderano partecipare alle gare loro riservate nei Campionati del mondo di ciclismo su strada. Nel 2015 comprende sei gare ed è riservata alle squadre nazionali a cui, in base ai risultati, sono assegnati dei punti per determinare il numero di posti assegnati a ciascun Paese ai mondiali di Richmond (USA)