Comunicati stampa

“Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”: vittoria a sorpresa di Coryn Rivera

“Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”: vittoria a sorpresa di Coryn Rivera

Risultato finale a sorpresa nella diciannovesima edizione del trofeo Alfredo Binda, disputato oggi da Taino a Cittiglio che ha visto al via 147 atlete in rappresentanza di 25 squadre da tutto il mondo. A vincere è stata l’americana Coryn Rivera che ha vinto battendo allo sprint la cubana Arlenis Sierra (Astana Women’s Team), mentre al terzo posto si è piazzata Cecile Uttrup Ludwig. La gara si è conclusa allo sprint disputato da un gruppo molto numeroso di atlete; mai in passato la corsa era terminata con un numero di atlete così numeroso, trenta racchiuse in un fazzoletto di terreno. Sprint incertissimo tanto che sulla linea d’arrivo sono state in due ad alzare le braccia al cielo. Felicissima l’americana Rivera, un passato tra calcio e mountain bike; la venticinquenne però non è una sconosciuta nel giro del grande ciclismo; in carriera ha vinto tantissimi titoli nazionali sia in pista che nel ciclocross oltre a numerose corse su strada.

Felicissimo della giornata il presidente del Comitato Organizzatore Mario Minervino: “Tutto è andato a meraviglia con due bellissimi podi finali. Sul percorso e all’arrivo c’era tanta gente; è stata una festa grandiosa per il ciclismo e il territorio. Oggi abbiamo sperimentato tante forme di comunicazione, dalla diretta streaming alla web radio ed abbiamo attivato tanti canali social; la risposta è stata entusiasmante. Ringrazio la RAI che si conferma un partner importantissimo ed alla quale va il mio sentito ringraziamento per tutto quello che fa per supportare il ciclismo femminile e la nostra corsa. Grazie alle istituzioni, a tutti i comuni interessati alla corsa e grazie agli sponsor, preziosi amici di splendide avventure sportive. Un enorme grazie va ai miei collaboratori; infaticabili e insuperabili”.

Elisa Longo Borghini si è confermata leader del Women’s World Tour. Tra le giovani, leader della classifica è Cecilie Uttrup Ludwig. La Longo Borghini spiega il risultato a sorpresa: “Il livello del ciclismo femminile è in forte crescita ed adesso le squadre riescono a controllare la corsa. Bigla e Sunweb hanno lavorato per le velociste e sono riuscite nel loro intento. Le individualità fanno fatica ad emergere”. (Foto di Flaviano Ossola)

Ordine d’arrivo:
1) Coryn RIVERA (team Sunweb) km 131 in 3h25’26” media km/h 38,348
2) Arlenis SIERRA (Astana Women’s Team)
3) Cecilie Uttrup LUDWIG (Cervelo Bigla Pro Cycling)
4) Chantal BLAAK (Boels Dolmans Cycling Team)
5) Elena CECCHINI (Canyon Sram Racing)
6) Annemiek Van Vleuten (Orica Scott)
7) Eugenia Bujak (BTC City Ljubljana)
8) Katarzyna Niewiadoma (WM3 Pro Cycling Team)
9) Elisa Longo Borghini (Wiggle High5)
10) Asleigh Moolman Paso (Cervelo Bigla Pro Cycling)

Cronaca:
Gruppo compatto per tutta la parte inziale del percorso. L’unica nota da segnalare il passaggio al primo GPM di giornata, vinto da Monika Kiraly (Michela Fanini). La gara si è animata attorno al 50° chilometro con un attacco in salita di Anna Zta Maria Stricker (BCT City Ljubljana) e di Lija Laizane (Aromitalia Vaiano). A 60 km dal termine, all’inizio dunque del primo dei quattro giri di circuito per Brenta, Casalzuigno, Casale, Cuveglio, Cuvio, Comacchio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio, le due fuggitrici vantano 37” di vantaggio sul gruppo. Al km 70 il gruppo torna compatto. Il secondo GPM di giornata è vinto da Asja Paladin (Top Grls Fassa Bortolo). E’ poi Jessica Allen (Orica Scott) ad allungare sul gruppo. L’azione consente alla battistrada di vincere il terzo GPM. A 35 chilometri dalla conclusione Jessica Allen vanta un vantaggio di 16 secondi su Sabrina Stultiens e 37 secondi sul gruppo. Poco dopo il gruppo torna compatto.

La quiete dura poco; infatti Tiffany Cromwell (Canyon Sram Racing) scatta e guadagna una decina di secondi sul gruppo. Ancora gruppo compatto prima dello scatto di Maranne Vos (WM3 Pro Cycling Team), Alena Amialiusik (Canyon Sram Racing), Katrin Garfoot (Orica Scott) e Shara Gillow (FDJ Nouvelle Aquitane) a 19 km dalla fine. Le quattro fuggitive vengono riprese poco dopo. L’ultimo scatto importante è stato operato da sette atlete: Elisa Longo Borghini (Wiggle High 5), Niewiadoma Katarzyna (WM3 Pro Cycling Team), Coryn Rivera (Team Sunweb), Alena Amialiusjk (Canyon Sram Racing), Annemiek Van Vleuter (Orica Scott), Hanna Nillsson (BTC City Ljubljana), Arlenis Sierra (Astana Women’s Team). Una fiammata bloccata poco dopo dal gruppo che si è presentato a ranghi compatti all’arrivo.

“Trofeo Da Moreno Nations’ Cup Junior”: successo allo sprint di Lorena Wiebes

“Trofeo Da Moreno Nations’ Cup Junior”: successo allo sprint di Lorena Wiebes

Olanda, Francia, Italia. E’ questo il podio finale del 5° trofeo Da Moreno che questa mattina ha aperto la giornata che dedicata al ciclismo femminile in provincia di Varese. Ad imporsi sul traguardo di Cittiglio è stata infatti l’olandese Lorena Wiebes che in volata ha battuto la francese Clara Copponi, vincitrice lo scorso anno. Al terzo posto si è piazzata l’Italiana Martina Fidanza (Eurotarget Still Bike). La gara ha preso avvio da Taino ed è stata molto avvincente e caratterizzata da una lunghissima fuga di due atlete; la francese Noemie Abgrall e l’italiana Giorgia Bariani (Wilier Beganze), quest’ultima premiata come la più combattiva in gara. In effetti la coppia di fuggitive al comando ha raggiunto un vantaggio massimo di 45 secondi annullati a soli cinque chilometri dall’arrivo. La volata finale ha visto prevalere di misura l’olandese Wiebes sulla francese Copponi e sull’italiana Fidanza. Non cambia la prima posizione della classifica della Coppa delle Nazioni junior, dopo la prima europea. Al comando c’è sempre l’Australia che precede di una misura la Francia. Seguono poi l’Etiopia, l’Olanda e la Gran Bretagna. (Foto di Flaviano Ossola)

Ordine d’arrivo:
1) Lorena Wiebes (Olanda) Km 69,6 in 1h45’18” alla media di 39,658 Km/h
2) Clara Copponi (Francia)
3) Martina Fidanza (Eurotarget Still Bike)
4) Letizia Paternoster (Vecchia Fontana)
5) Jessica Roberts (Gran Bretagna)
6) Jade Wiel (Francia)
7) Marta Jaskulska (Polonia)
8) Laura Tomasi (Wilier Breganze)
9) Noa Jansen (Lares Waowdeals)
10) Pfeiffer Georgi (Gran Bretagna)

Tutto pronto per il grande spettacolo del “Trofeo Binda” e del “Trofeo Da Moreno”

Tutto pronto per il grande spettacolo del “Trofeo Binda” e del “Trofeo Da Moreno”

Si annuncia come una sfida fra Italia e Resto del Mondo il doppio confronto in programma domani, domenica 19 marzo, a Cittiglio (VA). Sia nel trofeo Alfredo Binda per donne elite che nel trofeo Da Moreno per donne junior le atlete italiane godono del favore del pronostico. Il 19° “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” gara UCI Women’s WorldTour vedrà in ELISA LONGO BORGHINI l’atleta da battere. E’ certamente lei il corridore più in forma; da inizio stagione ha conquistato un quinto posto, un quarto posto ed ha vinto “Le Strade Bianche”. Qui a Cittiglio, in una giornata difficile sotto il profilo atmosferico, ha già vinto in passato. Era il 2013 e quel successo diede un impulso fortissimo alla sua carriera sportiva. Domani sarà proprio lei a vestire i panni della superfavorita. La venticinquenne di Ornavasso (VB), due volte campionessa italiana a cronometro, se la dovrà vedere innanzitutto con l’inglese ELIZABETH ARMITSTEAD DEIGNAN, campionessa del mondo nel 2015 che a Cittiglio tenterà uno storico tris consecutivo, mai riuscito a nessuna. C’è molta curiosità nei confronti dell’olandese MARIANNE VOS che a Cittiglio ha già vinto tre volte ma non consecutivamente. Da tenere in altissima considerazione anche l’altra olandese plurititolata ANNA VAN DER BREGGEN, la campionessa olimpica. Il via alle ore 13.30 da Taino (VA) e arrivo a Cittiglio (VA) alle ore 16.30 (circa) dopo 131 chilometri di gara.

Domani saranno di scena anche le junior nel 5° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda – gara di Coppa delle Nazioni per donne junior. Anche in questa gara le atlete italiane partono favorite; specialmente CHIARA CONSONNI, LETIZIA PATERNOSTER e MARTINA FIDANZA. Il pericolo più grosso arriverà dalla francese CLARA COPPONI, vincitrice lo scorso anno. Il via alle ore 9.00 da Taino ed arrivo a Cittiglio alle ore 11.00 (circa) dopo 69 chilometri di gara. Oggi pomeriggio i bambini che hanno partecipato al progetto “Pedala, Pedala in Sicurezza si sono “dati battaglia” in alcune gare di promozione di questo sport antico, mai vecchio, che suscita sempre fortissime emozioni. Anche nei più piccoli. (Foto di Flaviano Ossola)

Come seguire la corsa
– Twitter: @TrofeoBinda
– Facebook: Cycling Sport Promotion
– Instagram: cyclingsportpromotion
#TrBinda
– Live streaming: cyclingsportpromotion.com/live/
– TV: RAISPORT alle ore 22.45
– Web radio: spreaker.com/show/trofeo-alfredo-binda e http://radioduelaghi.radio12345.com/

ENGLISH VERSION – Sunday in Cittiglio, it’s Italy against the rest of the world

At the Trofeo Alfredo Binda it’s everyone against Elisa Longo Borghini, the fittest athlete of the moment. Among the junior riders, three Italians are aiming for the top: Consonni, Paternoster and Fidanza. But French cyclist Copponi is hoping for her second win. It’s Italy against the rest of the world in both races tomorrow, Sunday 19 March in Cittiglio (Varese). In both the Trofeo Alfredo Binda for elite women and the Trofeo Da Moreno for junior women, the Italian athletes are among the favourites. In the 19th “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”, UCI Women’s WorldTour race, ELISA LONGO BORGHINI is the athlete to beat. She is undoubtedly the fittest rider of the moment. Since the start of the season she has come fifth and fourth and she won “Le Strade Bianche”. Here in Cittiglio, she won in the past in difficult weather conditions. That was back in 2013 and that victory gave her sporting career a big push. Tomorrow, she is the absolute favourite. The 25-year old from Ornavasso (Verbania), twice Italian time-trial champion will first of all have to beat English rider, ELIZABETH ARMITSTEAD DEIGNAN, 2015 world champion, who will attempt to win for the third time consecutively in Cittiglio, something that has never been done before. There is curiosity about Dutch rider MARIANNE VOS who has won three times in Cittiglio, but not consecutively. Another rider to keep an eye on is fellow Dutch cyclist, ANNA VAN DER BREGGEN, Olympic champion and winner of many other titles. The race will start at 13.30 in Taino (Varese) and finish in Cittiglio (Varese) at about 16.30 after 131 km.

Tomorrow, junior riders will also feature in the 5th “Trofeo Da Moreno” – Mini-Trofeo A. Binda – a race for junior women that is part of the Nations’ Cup. In this race too, the Italians are favourites; especially CHIARA CONSONNI, LETIZIA PATERNOSTER and MARTINA FIDANZA. Their most dangerous opponent is French rider, CLARA COPPONI, who won last year. The race will start in Taino at 9.00 and finish in Cittiglio at about 11.00 after 69 km. This afternoon the children who took part in the “Cycle, Cycle in Safety” project “fought it out” in a series of events to promote this ancient, but never old, sport that always guarantees strong emotions, even among the very young.

- Twitter: @TrofeoBinda
– Facebook: Cycling Sport Promotion
– Instagram: cyclingsportpromotion
#TrBinda
– Live streaming: cyclingsportpromotion.com/live/
– TV: RAISPORT alle ore 22.45
– Web radio: spreaker.com/show/trofeo-alfredo-binda e http://radioduelaghi.radio12345.com/

DOMENICA 19 MARZO 2017
19° Trofeo Binda – Comune di Cittiglio, iscritta nel calendario UCI Donne Elite in classe World Tour Femminile e riservata alla categoria Donne Elite
5° Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda, iscritta nel calendario UCI Donne Junior in classe Nations’ Cup e riservata alla categoria Donne Junior

Programma Taino:
ore 07.00 – 18.00: Apertura segreteria di gara
ore 09.00 – 19.00: Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
ore 08.00 – 08.50: Presentazione squadre e firma foglio di partenza Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 09.00: Partenza Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 10.00: Coro Angel’s Gospel Choir, Fanfara Bersaglieri A. Vidoletti di Vergiate
ore 10.30: Gruppo Folcloristico Sbandieratori di Legnano
ore 11.30: Alza bandiera Saluto Autorità
ore 12.30 – 13.20: Presentazione squadre e firma foglio di partenza Trofeo Binda
ore 13.30: Partenza Trofeo Binda

Programma Cittiglio:
ore 11.00 (circa): Arrivo Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 14.00: Corpo Musicale “Amici della Musica” di Cittiglio, Fanfara Bersaglieri A. Vidoletti di Vergiate, Gruppo Folcloristico i Tencit di Cunardo, Gruppo Folcloristico Sbandieratori di Legnano
ore 16.45 (circa): Arrivo, cerimonia premiazione Trofeo Binda
ore 17.30: Conferenza stampa della vincitrice e delle leaders delle classifiche di Women’s World Tour presso la Sala Stampa

FAVORITE “TROFEO ALFREDO BINDA U.C.I. WWT”

- ELIZABETH ARMITSTEAD DEGNAN (Boels – Dolmans Cycling Team): campionessa del mondo 2015 e dominatrice delle ultime due edizioni del “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”. Partirà con il numero 1 e tenterà uno storico tris consecutivo mai riuscito a nessuna.

- ANNA VAN DER BREGGEN (Boels – Dolmans Cycling Team): medaglia d’oro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, campionessa europea in carica. Nel 2016 vincitrice anche della “Freccia Vallone”, terza classificata al “Giro d’Italia”, medaglia di bronzo nella cronometro olimpica e sesta al “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”.

- ELISA LONGO BORGHINI (Wiggle – High5): medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 e campionessa nazionale contro il tempo in carica. Attuale leader dell’U.C.I. Women’s World Tour dopo il fantastico trionfo alla “Strade Bianche” e la quarta piazza alla “Ronde van Drenthe”. In eccellenti condizioni di forma, ha già vinto il “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” nel 2013.

- MARIANNE VOS (WM3 Pro Cycling Team): vice campionessa del mondo in carica di ciclocross, si è già imposta in ben tre edizioni del “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” nel 2009, 2010 e 2012.

- KATARZYNA NIEWIADOMA (WM3 Pro Cycling Team): già campionessa continentale, nel 2016 si è imposta al “Festival Luxembourgeois du Cyclisme Féminin Elsy Jacobs”, al “Giro del Trentino Alto Adige – Südtirol”, in due frazioni del “Boels Rental Ladies Tour” ed ai campionati nazionali strada/crono. Medaglia d’argento al campionato europeo, sesta alle Olimpiadi, settima al “Giro d’Italia” e settima al “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”. Recentemente ha colto il secondo posto alla “Strade Bianche”.

- PAULINE FERRAND-PREVOT (Canyon – SRAM Racing): già campionessa del mondo su strada, nel ciclocross e nella MTB. Seconda classificata al “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” edizione 2015.

- ELENA CECCHINI (Canyon – SRAM Racing): tre volte campionessa nazionale su strada, ha sfiorato il successo sabato scorso alla “Ronde van Drenthe”, seconda prova dell’U.C.I. Women’s World Tour, cogliendo la seconda piazza alle spalle dell’iridata Dideriksen. Decima classificata alla “Strade Bianche”. Già due volte in “top ten” del “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”.

- ANNEMIEK VAN VLEUTEN (Team Orica – Scott): in questo primo scorcio di stagione ha colto un successo alla “Cadel Evans Great Ocean Road Race”, un podio alla “Omloop Het Nieuwsblad” e due quinti posti alla “Strade Bianche” e “Ronde van Drenthe”. Già terza classificata al “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” edizione 2011.

- KATRIN GARFOOT (Team Orica – Scott): in questa prima parte del 2017 ha già vinto i campionati nazionali australiana su strada e contro il tempo, è finita settima nella classifica generale finale del “Santos Women’s Tour” e settima alla “Strade Bianche U.C.I. WWT”.

- CECILIE UTTRUP LUDWIG (Cervelo – Bigla Pro Cycling Team): in eccellenti condizioni di forma dopo la nona piazza della “Strade Bianche” ed il trionfo nella classifica generale finale della “Setmana Ciclista Valenciana”.

- THALITA DE JONG (Lares – Waowdeals Women Cycling Team): già campionessa del mondo di cicloross, nel 2016 si è imposta in due frazioni del “Giro del Trentino Alto Adige – Südtirol”, l’ultima tappa del “Giro d’Italia” ed altre competizioni di carattere nazionale in Belgio.

- ARLENIS SIERRA CANADILLA (Astana Women’s Team): campionessa nazionale di Cuba in carica. Nelle sue prime gare in Europa, corse nel 2017, ha già colto due successi al “Trofeo Oro in Euro” di Montignoso e nella terza tappa della “Setmana Ciclista Valenciana”.

Le squadre iscritte al trofeo Binda
1 BOELS DOLMANS CYCLINGTEAM
2 WIGGLE HIGH5
3 WM3 PRO CYCLING TEAM
4 TEAM SUNWEB
5 CANYON SRAM RACING
6 ORICA SCOTT
7 CERVELO – BIGLA PRO CYCLING TEAM
8 ALE CIPOLLINI
9 CYLANCE PRO CYCLING
10 BEPINK COGEAS
11 HITEC PRODUCTS
12 LARES – WAOWDEALS WOMEN CYCLING TEAM
13 LENSWORLD – KUOTA
14 FDJ NOUVELLE AQUITAINE FUTUROSCOPE
15 BTC CITY LJUBLJANA
16 ASTANA WOMEN’S TEAM
17 TEAM TIBCO – SILICON VALLEY BANK
18 SERVETTO GIUSTA
19 S.C. MICHELA FANINI
20 DROPS
21 AROMITALIA VAIANO
22 TOP GIRLS FASSA BORTOLO
23 VALCAR PBM
24 NETHERLANDS NATIONAL TEAM
25 SWITZERLAND NATIONAL TEAM

Le squadre iscritte al trofeo Da Moreno
1 FRANCIA
2 OLANDA
3 GRAN BRETAGNA
4 USA
5 LITUANIA
6 SVIZZERA
7 SLOVENIA
8 SLOVACCHIA
9 POLONIA
10 AUSTRIA
11 CROAZIA
12 VALCAR PBM
13 WILIER BREGANZE
14 GS MENDELSPECK
15 S.C. VECCHIA FONTANA
16 TEAM GAUSS
17 RACCONIGI CYCLING TEAM
18 SCV BIKE CADORAGO
19 ASD SPEEDY
20 GS CITTA’ DI DALMINE
21 TEAM VALLERBIKE
22 U.C. CONSCIO PEDALE DEL SILE
23 UC PORTO S. ELPIDIO
24 WV BEET-IT VOLENDAM (OLANDA)
25 LARES-WAOWDEALS WOMEN CYCLING TEAM (BELGIO)
26 MX VAIANO VILNIUS
27 EUROTARGET – STILL BIKE TEAM

FAVORITE “TROFEO DA MORENO”

- CLARA COPPONI (Francia): vincitrice della passata edizione del “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda”. In ottimo stato di forma, partirà con il numero 1 e tenterà una storica doppietta.

- EVITA MUZIC (Francia): decima classificata al Campionato Europeo 2016 corso a Plumelec.

- PENKO KARIN (Slovenia): protagonista ai Campionati del Mondo 2016 di Doha (Qatar) sia nella gara su strada che in quella contro il tempo.

- LISA PASTEINER (Austria): nona classificata al Campionato Europeo 2016 corso a Plumelec.

- FEBE SCHOKKAERT (Belgio – Lares Waowdeals Development): protagonista ai Campionati del Mondo 2016 di Doha (Qatar).

- CHIARA CONSONNI (Team Valcar – PBM): campionessa del mondo ed europea su pista 2016 nell’inseguimento a squadre. Su strada vincitrice del “Giro della Campania in Rosa” e delle gare di Breganze (VI) e di Noventa di Piave (VE). Settima classificata al “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” disputato sabato.

- LAURA TOMASI (Team Wilier – Breganze): quinta classificata nella passata edizione del “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda” e quattro volte a podio. Quinta al “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” corso sabato a Sanremo.

- NICOLE D’AGOSTIN (Team Wilier – Breganze): nel 2016 ha vinto il “Giro dei Cinque Comuni” a San Giorgio di Perlena (VI). Seconda classificata sabato scorso nel “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore”, gara open di apertura del calendario 2017.

- ELENA PIRRONE (G.S. Mendelspeck): nel 2016 ai piedi del podio nel “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda”, due volte vittoriosa e vincitrice di due medaglie di bronzo ai Campionati Italiani contro il tempo e su strada. Vincitrice del “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” corso sabato.

- ALESSIA VIGILIA (G.S. Mendelspeck): tre vittorie nella passata stagione agonistica tra cui il Campionato Italiano contro il tempo e la “Monza-Madonna del Ghisallo”. Medaglia d’argento al Campionato Europeo a cronometro corso a Plumelec e campionessa italiana contro il tempo.

- LETIZIA PATERNOSTER (S.C. Vecchia Fontana): nel 2016 pluricampionessa del mondo ed europea su pista. Terza classificata e miglior italiana al “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda”, tre successi su strada, quarta classificata al Campionato Europeo di Plumelec e quinta classificata al Campionato del Mondo di Doha.

- ALESSIA VALVASON (S.C. Vecchia Fontana): all’esordio nella categoria junior, ha colto il terzo gradino del podio nel “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” corso sabato.

- MATILDE VALLARI (Racconigi Cycling Team): varesotta di Ponte Tresa, corre sulle strade di casa. Quarta classificata nel “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” disputato sabato a Sanremo.

- ANASTASIA CARBONARI (U.C. Porto Sant’Elpidio): ottava classificata nella passata edizione del “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda”.

- MARTINA FIDANZA (Eurotarget – Still Bike Team): nel 2016 vittoriosa a Racconigi, Cuneo e Bottanuco. Sesta classificata al “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” corso sabato. Pluri-medagliata in pista a livello nazionale ed internazionale.

Domani a Cittiglio (VA) verifica licenze e riunione dei direttori sportivi

Domani a Cittiglio (VA) verifica licenze e riunione dei direttori sportivi

Con la verifica licenze e la riunione dei Direttori Sportivi, in programma domani alle ore 17.00 a Cittiglipo, si apre ufficialmente il week end con il ciclismo femminile più importante di questa prima parte della stagione agonistica. Domenica sono in programma, infatti, il 19° “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” gara UCI Women’s WorldTour e il 5° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda – gara di Coppa delle Nazioni per donne junior. L’altissimo livello delle due competizioni è testimoniato dalla partecipazione delle squadre, quasi tutte le migliori del ranking UCI e delle atlete più titolate e rappresentative che da anni, ormai, non mancano l’appuntamento con la provincia di Varese e le gare organizzate dalla Cycling Sport Promotion di Mario Minervino: “Anche quest’anno al via ci saranno tutte le migliori atlete e siamo felicissimi di questo risultato che consideriamo un premio per tutto il territorio – ha dichiarato Mario Minervino alla vigilia del doppio appuntamento internazionale – Nell’organizzazione degli eventi mettiamo sempre tanto entusiasmo e tanta passione ma soprattutto tanto rigore e professionalità e i risultati ci ripagano di tanto lavoro. Merito di un territorio sempre più sensibile alle istanze di uno sport popolare come il ciclismo che rappresenta sempre più un’importante opportunità”.

Tra le elite spiccano i nomi dell’inglese ELIZABETH ARMITSTEAD, campionessa del mondo nel 2015 che a Cittiglio tenterà uno storico tris consecutivo, mai riuscito a nessuna, dell’olandese MARIANNE VOS che ha vinto a Cittiglio tre volte ma non consecutivamente. A completare il terzetto magico al via ci sarà l’altra olandese ANNA VAN DER BREGGEN, la campionessa olimpica. Per l’Italia ci sarà ELISA LONGO BORGHINI, bronzo a Rio de Janeiro, che a Cittiglio ha vinto nel 2013 e quest’anno si è imposta alla “Strade Bianche” e si è piazzata quarta alla “Ronde van Drenthe. Proprio grazie a questi due risutati è proprio lei la leader dell’U.C.I. Women’s World Tour. Ugualmente di valore mondiale la gara junior che vedrà al via la francese CLARA COPPONI, vincitrice un anno fa, e le due italiane campionesse mondiali in pista CHIARA CONSONNI e LETIZIA PATERNOSTER. Domani a Cittiglio sono in programma le gare per i bambini che hanno partecipato al progetto “Pedala, Pedala in Sicurezza”. (Foto di Flaviano Ossola)

IL PERCORSO
La sede di partenza del trofeo Binda e del trofeo da Moreno sarà Taino, che sta legando sempre più il suo nome alle gare organizzate dalla Cycling Sport Promotion. Dopo un breve tratto di trasferimento le élite pedaleranno attraverso Lentate, Osmate, Cadrezzate, Brebbia, Besozzo, Gemonio Cittiglio, con il primo passaggio dopo 22 km di gara. In questo primo tratto ci saranno dei traguardi a premio; si continuerà attraverso Cittiglio, Cuveglio, Cassano Valcuvia, Mesenzana, Grantola, Cunardo (sede del GPM), Bedero Valcuvia, Brinzio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio (secondo passaggio dopo 71 km). Poi i quattro giri finali, come tradizione sull’anello tra Cittiglio, Brenta, Casalzuigno, Casale, Casalzuigno, Cuveglio, Cuvio, Comacchio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio, con la conclusione in via Valcuvia dopo 131 km. Il trofeo Da Moreno partirà da Taino alle ore 9.00 e si concluderà alle ore 11.00 circa a Cittiglio dopo 69 chilometri di gara. Il trofeo Binda partirà da Taino alle ore 13.30 e si concluderà alle ore 16.45 circa a Cittiglio dopo 131 chilometri di gara.

TRAGUARDI VOLANTI
Passaggio comune OSMATE premio speciale Amm. Comunale Osmate
Sprint intermedio BESOZZO: km 14,3 (Via XXV Aprile – Besozzo) Amm. Comunale di Brebbia
Sprint intermedio BREBBIA: km 12,2 (Via Matteotti – Brebbia) Amm. Comunale di Besozzo
Sprint intermedio CUVEGLIO: km 28,0 (Via Battaglia di S. Martino – SS394) Amm. Comunale di Cuveglio
Sprint intermedio GRANTOLA: km 35,2 (Via Mignani – SP43) Amm. Comunale di Grantola

GPM
GPM CUNARDO amm. Comunale di Cunardo Km 39,2
GPM ORINO Da Moreno
2° giro/lap – km 70,3
3° giro/lap – km 88,1
4° giro/lap – km 105,9
5° giro/lap – km 123,7

SABATO 18 MARZO 2017
Ore 14,30: Gara di regolarità per gli alunni della Scuola Primaria in collaborazione con Polizia Stradale di Varese, Polizia Locale e Protezione Civile presso il parco comunale della stazione di Cittiglio.

DOMENICA 19 MARZO 2017
– 19° Trofeo Binda – Comune di Cittiglio, iscritta nel calendario UCI Donne Elite in classe World Tour Femminile e riservata alla categoria Donne Elite
– 5° Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda, iscritta nel calendario UCI Donne Junior in classe Nations’ Cup e riservata alla categoria Donne Junior

Programma Taino:
ore 07.00 – 18.00: Apertura segreteria di gara
ore 09.00 – 19.00: Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
ore 08.00 – 08.50: Presentazione squadre e firma foglio di partenza Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 09.00: Partenza Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 10.00: Coro Angel’s Gospel Choir, Fanfara Bersaglieri A. Vidoletti di Vergiate
ore 10.30: Gruppo Folcloristico Sbandieratori di Legnano
ore 11.30: Alza bandiera Saluto Autorità
ore 12.30 – 13.20: Presentazione squadre e firma foglio di partenza Trofeo Binda
ore 13.30: Partenza Trofeo Binda

Programma Cittiglio
ore 11.00 (circa): Arrivo Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 14.00: Corpo Musicale “Amici della Musica” di Cittiglio, Fanfara Bersaglieri A. Vidoletti di Vergiate, Gruppo Folcloristico i Tencit di Cunardo, Gruppo Folcloristico Sbandieratori di Legnano
ore 16.45 (circa): Arrivo, cerimonia premiazione Trofeo Binda
ore 17.30: Conferenza stampa della vincitrice e delle leaders delle classifiche di Women’s World Tour presso la Sala Stampa

Il “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT” alla Camera di Commercio di Varese

Il “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT” alla Camera di Commercio di Varese

SI è tenuto questa mattina a Varese l’atteso incontro dell’organizzazione del trofeo Binda e del trofeo Da Moreno, in programma domenica 19 marzo da Taino (VA) a Cittiglio (VA) e il presidente della camera di Commercio, dott. Giuseppe Albertini. Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion, ha messo in risalto il valore dei due eventi che costituiscono un’occasione importante per le imprese del territorio: “Ormai da anni il territorio della provincia di Varese è nel cuore delle atlete di tutto il mondo. Tante squadre sono qui già da lunedì scorso; in totale sono venti le strutture alberghiere coinvolte per un totale di circa 1000 soggiorni; il richiamo è notevole e domenica avremo circa 80 giornalisti da tutto il mondo. Siamo molto felici”.

«Gli importanti appuntamenti del trofeo Alfredo Binda e del trofeo Da Moreno, ormai tra le maggiori competizioni al mondo per il ciclismo al femminile rispettivamente nelle categorie élite e junior – sottolinea il presidente della Camera di Commercio varesina Giuseppe Albertini –, confermano a pieno titolo il ruolo di Varese quale “terra delle due ruote”. Una provincia che, da sempre, è fucina di campioni in questo sport e che, lungo lo scorrere degli anni, ha affinato una grande capacità organizzativa nel proporre eventi che sappiano attirare l’attenzione degli atleti e di tutti gli appassionati. Come Camera di Commercio abbiamo dato vita alla Varese Sport Commission: una realtà, tra le prime del genere in Italia, che offre supporto tecnico e organizzativo per la creazione, la gestione e la promozione degli eventi sportivi. E questo nella certezza che le competenze specialistiche, la varietà delle strutture sportive e la possibilità di praticare quasi tutte le discipline, unitamente al verde delle vallate e all’azzurro dei laghi, sono i motivi per cui Varese è un luogo ideale dove abbinare sport e turismo».

Valori sottolineati anche dal sindaco di Taino Stefano Ghiringhelli e dall’ex sindaco, attuale assessore di Cittiglio, Giuseppe Galliani. Ospiti d’onore le quattro ragazze della nazionale della Gran Bretagna, accompagnate dal loro team manager e dal direttore sportivo, che saranno in gara al “Trofeo Da Moreno Nations’ Cup Women Junior”. Le ragazze hanno sottolineato l’importanza della manifestazione, l’ottima organizzazione, la forza delle atlete italiane che sfideranno domenica e la bellezza del territorio che le sta ospitando da lunedì. (Foto di Flaviano Ossola)

Le news sulla corsa

- Appassionati e sportivi potranno seguire le fasi salienti delle due competizioni via streaming, web radio e TV

- Streaming: Gli ultimi 68 chilometri del trofeo Binda saranno trasmessi in live streaming sul sito www.cyclingsportpromotion.com

- Web Radio: Sia il trofeo Da Moreno (in italiano) che il trofeo Binda (italiano e inglese) saranno commentati in diretta via radio. Questo il link https://www.spreaker.com/show/trofeo-alfredo-binda

- RAISPORT le immagini delle due corse domenica 19 marzo, alle ore 22.45

Le favorite e le ultime novità del “Trofeo Binda” e del “Trofeo Da Moreno”

Le favorite e le ultime novità del “Trofeo Binda” e del “Trofeo Da Moreno”

Ormai a Taino e Cittiglio, ma un po’ tutta la provincia di Varese, si respira l’atmosfera del grande evento. Domenica 19 marzo, infatti, da Taino a Cittiglio sono in programma il 19° trofeo Alfredo Binda, per donne elite e il 5° trofeo Da Moreno, per donne junior; si tratta dei due appuntamenti più importanti al mondo della prima parte della stagione agonistica. Alle due competizioni, al mattino quella delle più giovani e poi la gara elite a seguire, parteciperanno atlete di 50 squadre, tra loro tutte le migliori del panorama internazionale. Tra le elite spicca l’inglese ELIZABETH ARMITSTEAD, campionessa del mondo nel 2015 che a Cittiglio tenterà uno storico tris consecutivo, mai riuscito a nessuna. Neppure all’olandese MARIANNE VOS che ha vinto a Cittiglio tre volte ma non consecutivamente. A completare il terzetto magico al via ci sarà l’altra olandese ANNA VAN DER BREGGEN, la campionessa olimpica. A contrastare queste formidabili atlete per l’Italia ci sarà ELISA LONGO BORGHINI, bronzo a Rio de Janeiro, che a Cittiglio ha vinto nel 2013 e quest’anno si è imposta alla “Strade Bianche” e si è piazzata quarta alla “Ronde van Drenthe. Proprio grazie a questi due risutati è proprio lei la leader dell’U.C.I. Women’s World Tour.

Ugualmente di valore mondiale la gara junior che vedrà al via la francese CLARA COPPONI, vincitrice un anno fa, e le due italiane campionesse mondiali in pista CHIARA CONSONNI e LETIZIA PATERNOSTER. Domani, giovedì 16 marzo alle ore 11.00, la nazionale inglese junior parteciperà alla conferenza stampa organizzata presso la Camera di Commercio, in piazza Monte Grappa 5 a Varese: “Eventi come questo – spiega Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion – portano tanto entusiasmo tra gli sportivi e costituiscono un indotto molto interessante per il territorio. Noi siamo grati al presidente Giuseppe Albertini per questa importante disponibilità a presentare il nostro evento davanti alle imprese della provincia di Varese”. (Foto di Flaviano Ossola)

FAVORITE “TROFEO ALFREDO BINDA U.C.I. WWT”

- ELIZABETH ARMITSTEAD DEGNAN (Boels – Dolmans Cycling Team): campionessa del mondo 2015 e dominatrice delle ultime due edizioni del “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”. Partirà con il numero 1 e tenterà uno storico tris consecutivo mai riuscito a nessuna.

- ANNA VAN DER BREGGEN (Boels – Dolmans Cycling Team): medaglia d’oro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, campionessa europea in carica. Nel 2016 vincitrice anche della “Freccia Vallone”, terza classificata al “Giro d’Italia”, medaglia di bronzo nella cronometro olimpica e sesta al “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”.

- MEGAN GUARNIER (Boels – Dolmans Cycling Team): nel 2016 si è imposta nella classifica generale finale dell’U.C.I. Women’s World Tour, ha vinto il “Giro d’Italia”, una tappa e la classifica finale dell’Amgen Tour of California, la “Philadelphia International Cycling Classic” ed il campionato nazionale americano. Seconda classificata al “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”.

- ELISA LONGO BORGHINI (Wiggle – High5): medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 e campionessa nazionale contro il tempo in carica. Attuale leader dell’U.C.I. Women’s World Tour dopo il fantastico trionfo alla “Strade Bianche” e la quarta piazza alla “Ronde van Drenthe”. In eccellenti condizioni di forma, ha già vinto il “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” nel 2013.

- MARIANNE VOS (WM3 Pro Cycling Team): vice campionessa del mondo in carica di ciclocross, si è già imposta in ben tre edizioni del “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” nel 2009, 2010 e 2012.

- KATARZYNA NIEWIADOMA (WM3 Pro Cycling Team): già campionessa continentale, nel 2016 si è imposta al “Festival Luxembourgeois du Cyclisme Féminin Elsy Jacobs”, al “Giro del Trentino Alto Adige – Südtirol”, in due frazioni del “Boels Rental Ladies Tour” ed ai campionati nazionali strada/crono. Medaglia d’argento al campionato europeo, sesta alle Olimpiadi, settima al “Giro d’Italia” e settima al “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”. Recentemente ha colto il secondo posto alla “Strade Bianche”.

- PAULINE FERRAND-PREVOT (Canyon – SRAM Racing): già campionessa del mondo su strada, nel ciclocross e nella MTB. Seconda classificata al “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” edizione 2015.

- ELENA CECCHINI (Canyon – SRAM Racing): tre volte campionessa nazionale su strada, ha sfiorato il successo sabato scorso alla “Ronde van Drenthe”, seconda prova dell’U.C.I. Women’s World Tour, cogliendo la seconda piazza alle spalle dell’iridata Dideriksen. Decima classificata alla “Strade Bianche”. Già due volte in “top ten” del “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”.

- ANNEMIEK VAN VLEUTEN (Team Orica – Scott): in questo primo scorcio di stagione ha colto un successo alla “Cadel Evans Great Ocean Road Race”, un podio alla “Omloop Het Nieuwsblad” e due quinti posti alla “Strade Bianche” e “Ronde van Drenthe”. Già terza classificata al “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” edizione 2011.

- KATRIN GARFOOT (Team Orica – Scott): in questa prima parte del 2017 ha già vinto i campionati nazionali australiana su strada e contro il tempo, è finita settima nella classifica generale finale del “Santos Women’s Tour” e settima alla “Strade Bianche U.C.I. WWT”.

- CECILIE UTTRUP LUDWIG (Cervelo – Bigla Pro Cycling Team): in eccellenti condizioni di forma dopo la nona piazza della “Strade Bianche” ed il trionfo nella classifica generale finale della “Setmana Ciclista Valenciana”.

- THALITA DE JONG (Lares – Waowdeals Women Cycling Team): già campionessa del mondo di cicloross, nel 2016 si è imposta in due frazioni del “Giro del Trentino Alto Adige – Südtirol”, l’ultima tappa del “Giro d’Italia” ed altre competizioni di carattere nazionale in Belgio.

- ARLENIS SIERRA CANADILLA (Astana Women’s Team): campionessa nazionale di Cuba in carica. Nelle sue prime gare in Europa, corse nel 2017, ha già colto due successi al “Trofeo Oro in Euro” di Montignoso e nella terza tappa della “Setmana Ciclista Valenciana”.

Le squadre iscritte al trofeo Binda
1 – BOELS DOLMANS CYCLINGTEAM
2 – WIGGLE HIGH5
3 – WM3 PRO CYCLING TEAM
4 – TEAM SUNWEB
5 – CANYON SRAM RACING
6 – ORICA SCOTT
7 – CERVELO – BIGLA PRO CYCLING TEAM
8 – ALE CIPOLLINI
9 – CYLANCE PRO CYCLING
10 – BEPINK COGEAS
11 – HITEC PRODUCTS
12 – LARES – WAOWDEALS WOMEN CYCLING TEAM
13 – LENSWORLD – KUOTA
14 – FDJ NOUVELLE AQUITAINE FUTUROSCOPE
15 – BTC CITY LJUBLJANA
16 – ASTANA WOMEN’S TEAM
17 – TEAM TIBCO – SILICON VALLEY BANK
18 – SERVETTO GIUSTA
19 – S.C. MICHELA FANINI
20 – DROPS
21 – AROMITALIA VAIANO
22 – TOP GIRLS FASSA BORTOLO
23 – VALCAR PBM
24 – NETHERLANDS NATIONAL TEAM
25 – SWITZERLAND NATIONAL TEAM

FAVORITE “TROFEO DA MORENO”

- CLARA COPPONI (Francia): vincitrice della passata edizione del “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda”. In ottimo stato di forma, partirà con il numero 1 e tenterà una storica doppietta.

- EVITA MUZIC (Francia): decima classificata al Campionato Europeo 2016 corso a Plumelec.

- PENKO KARIN (Slovenia): protagonista ai Campionati del Mondo 2016 di Doha (Qatar) sia nella gara su strada che in quella contro il tempo.

- KERPAN KATJA (Slovenia): ha difeso la maglia della propria nazionale ai Campionati del Mondo 2017 di Doha (Qatar) sia nella gara su strada che in quella contro il tempo.

- LISA PASTEINER (Austria): nona classificata al Campionato Europeo 2016 corso a Plumelec.

- FEBE SCHOKKAERT (Belgio – Lares Waowdeals Development): protagonista ai Campionati del Mondo 2016 di Doha (Qatar).

- MAGGIE COLES-LYSTER (Canada – Lares Waowdeals Development): quattordicesima classificata al Campionato del Mondo 2016 di Doha (Qatar).

- CHIARA CONSONNI (Team Valcar – PBM): campionessa del mondo ed europea su pista 2016 nell’inseguimento a squadre. Su strada vincitrice del “Giro della Campania in Rosa” e delle gare di Breganze (VI) e di Noventa di Piave (VE). Settima classificata al “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” disputato sabato.

- LAURA TOMASI (Team Wilier – Breganze): quinta classificata nella passata edizione del “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda” e quattro volte a podio. Quinta al “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” corso sabato a Sanremo.

- NICOLE D’AGOSTIN (Team Wilier – Breganze): nel 2016 ha vinto il “Giro dei Cinque Comuni” a San Giorgio di Perlena (VI). Seconda classificata sabato scorso nel “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore”, gara open di apertura del calendario 2017.

- ELENA PIRRONE (G.S. Mendelspeck): nel 2016 ai piedi del podio nel “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda”, due volte vittoriosa e vincitrice di due medaglie di bronzo ai Campionati Italiani contro il tempo e su strada. Vincitrice del “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” corso sabato.

- ALESSIA VIGILIA (G.S. Mendelspeck): tre vittorie nella passata stagione agonistica tra cui il Campionato Italiano contro il tempo e la “Monza-Madonna del Ghisallo”. Medaglia d’argento al Campionato Europeo a cronometro corso a Plumelec e campionessa italiana contro il tempo.

- LETIZIA PATERNOSTER (S.C. Vecchia Fontana): nel 2016 pluricampionessa del mondo ed europea su pista. Terza classificata e miglior italiana al “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda”, tre successi su strada, quarta classificata al Campionato Europeo di Plumelec e quinta classificata al Campionato del Mondo di Doha.

- ALESSIA VALVASON (S.C. Vecchia Fontana): all’esordio nella categoria junior, ha colto il terzo gradino del podio nel “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” corso sabato.

- MATILDE VALLARI (Racconigi Cycling Team): varesotta di Ponte Tresa, corre sulle strade di casa. Quarta classificata nel “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” disputato sabato a Sanremo.

- ANASTASIA CARBONARI (U.C. Porto Sant’Elpidio): ottava classificata nella passata edizione del “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda”.

- MARTINA FIDANZA (Eurotarget – Still Bike Team): nel 2016 vittoriosa a Racconigi, Cuneo e Bottanuco. Sesta classificata al “Gran Premio di Apertura – Coppa Sanremo in Fiore” corso sabato. Pluri-medagliata in pista a livello nazionale ed internazionale.

Le squadre iscritte al trofeo Da Moreno
1 – FRANCIA
3 – GRAN BRETAGNA
4 – USA
5 – LITUANIA
6 – SVIZZERA
7 – SLOVENIA
8 – SLOVACCHIA
9 – POLONIA
10 – AUSTRIA
11 – LARES-WAOWDEALS WOMEN CYCLING TEAM (BELGIO)
12 – WV BEET-IT VOLENDAM (OLANDA)
13 – VALCAR PBM
14 – ASD SPEEDY
15 – EUROTARGET – STILL BIKE TEAM
16 – RACCONIGI CYCLING TEAM
17 – WILIER BREGANZE
18 – GS MENDELSPECK
19 – S.C. VECCHIA FONTANA
20 – TEAM VALLERBIKE
21 – SCV BIKE CADORAGO
22 – TEAM GAUSS
23 – GS CITTA’ DI DALMINE
24 – U.C. CONSCIO PEDALE DEL SILE
25 – MX VAIANO – VILNIUS

Si avvicina sempre più il grande evento del “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”

Si avvicina sempre più il grande evento del “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”

Si avvicina sempre più l’appuntamento clou del ciclismo di primavera in provincia di Varese. Domenica 19 marzo, infatti, da Taino a Cittiglio sono in programma il 19° trofeo Alfredo Binda, un vero e proprio “campionato del mondo di primavera” del ciclismo femminile e il 5° trofeo Da Moreno, gara d’apertura della Coppa delle Nazioni donne junior, competizione che lo scorso anno ha visto primeggiare l’Olanda davanti a Italia, Francia, Germania e Norvegia. Tutto giustificato, dunque, l’entusiasmo del mondo del ciclismo femminile e della Cycling Sport Promotion che organizza il doppio appuntamento: “Sono passati 10 anni da quando il Trofeo Binda Comune di Cittiglio - sottolinea il presidente Mario Minervino – è entrato a far parte del grande ciclismo femminile mondiale grazie all’Amministrazione Comunale di Cittiglio e al suo Sindaco Fabrizio Anzani. Dopo la riforma mondiale, con la cancellazione della Coppa del Mondo, la gara è stata inserita nel World Tour femminile che abbatte ogni distinzione con il calendario uomini professionisti.

Sono tante le novità nel 2017 a partire dal 5° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda per donne junior, evento nato a Cittiglio che poi si è fatto strada anche in altri Paesi che guardano con grande curiosità alla nostra competizione, tanto che l’Unione Ciclistica Internazionale ha creato il nuovo circuito Nations’ Cup. Il percorso, con partenza da Taino e arrivo a Cittiglio, è di forte spessore tecnico ma soprattutto di straordinario impatto. Il tracciato sarà uno spot per il territorio e si svilupperà in una splendida cornice. Avremo modo di mostrare ad un vasto pubblico le nostre eccellenze paesaggistico-ambientali, le nostre bellissime montagne, i laghi, gli splendidi centri storici dei paesi; sarà una forte promozione turistica del territorio. Sono molti gli eventi che ci accompagnano, vorrei citarne uno in particolare, legato ai ragazzi e alle scuole di primo e secondo grado.

Il Progetto “PEDALA, PEDALA… IN SICUREZZA”, finalizzato all’educazione stradale; una scelta mirata a promuovere il ciclismo fra i più giovani. Mi preme ringraziare l’Amministrazione Comunale di Taino nella persona del suo Sindaco Stefano Ghiringhelli, una collaborazione che dura da due anni e che verrà intensificata in questo 2017 con partenze e arrivi di manifestazioni importanti. Sono grato a tutti i comuni interessati alla corsa e ai numerosi Enti Locali, a tutti gli sponsor che appoggiano questa manifestazione; le forze dell’ordine, che garantiranno la sicurezza delle atlete e al pubblico. Un grazie particolare alle Autorità civili, militari, sportive, politiche, sociali e culturali che ci sono vicine e che sono sensibili nel darci sostegno morale e sicurezza. Il mio saluto giunga a tutti i media a cominciare dalla RAI che diffonderà le immagini della corsa già domenica sera”. (Foto di Flaviano Ossola)

PROGRAMMA

SABATO 18 MARZO 2017
Ore 14,30: Gara di regolarità per gli alunni della Scuola Primaria in collaborazione con Polizia Stradale di Varese, Polizia Locale e Protezione Civile presso il parco comunale della stazione di Cittiglio.

DOMENICA 19 MARZO 2017
19° Trofeo Binda – Comune di Cittiglio, iscritta nel calendario UCI Donne Elite in classe World Tour Femminile e riservata alla categoria Donne Elite
5° Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda, iscritta nel calendario UCI Donne Junior in classe Nations’ Cup e riservata alla categoria Donne Junior
Programma Taino:
ore 07.00 – 18.00: Apertura segreteria di gara
ore 09.00 – 19.00: Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
ore 08.00 – 08.50: Presentazione squadre e firma foglio di partenza Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 09.00: Partenza Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 10.00: Coro Angel’s Gospel Choir
Fanfara Bersaglieri A. Vidoletti di Vergiate
ore 10.30: Gruppo Folcloristico Sbandieratori di Legnano
ore 11.30: Alza bandiera Saluto Autorità
ore 12.30 – 13.20: Presentazione squadre e firma foglio di partenza Trofeo Binda
ore 13.30: Partenza Trofeo Binda
Programma Cittiglio:
ore 11.00 (circa): Arrivo Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 14.00: Corpo Musicale “Amici della Musica” di Cittiglio.
Fanfara Bersaglieri A. Vidoletti di Vergiate
Gruppo Folcloristico i Tencit di Cunardo
Gruppo Folcloristico Sbandieratori di Legnano
ore 16.45 (circa): Arrivo, cerimonia premiazione Trofeo Binda
ore 17.30: Conferenza stampa della vincitrice e delle leaders delle classifiche di Women’s World Tour presso la Sala Stampa

La classifica attuale del World Tour:
1) Elisa Longo Borghini ITA Wiggle High5 – 190 Punti
2) Lucinda Brand OLA Team Sunweb 155 p.
3) Elena Cecchini ITA Canyon SRAM Racing 125 p.
4) Amalie Dideriksen DAN Boels Dolmans Cycling Team 120 p.
5) Annemiek Van Vleuten OLA Orica Scott 120 p.
6) Katarzyna Niewiadoma POL WM3 Energie 100 p.
7) Elizabeth Deignan GBR Boels Dolmans Cycling Team 85 p.
8) Jolien D’Hoore BEL Wiggle High5 50 p.
9) Shara Gillow AUS FDJ Nouvelle Aquitaine Futuroscope 50 p.
10) Marianne Vos OLA WM3 Energie 48 p.

Il “Trofeo Alfredo Binda” è un vero e proprio “Mondiale di Primavera”

Il “Trofeo Alfredo Binda” è un vero e proprio “Mondiale di Primavera”

C’è una gara nella gara che caratterizza il trofeo Alfredo Binda che, per la sua qualificatissima partecipazione, passa sempre più spesso per essere un “campionato del mondo di primavera”. Di anno in anno la gara, avvincente quanto quella sui pedali, vede protagonista il territorio che, in occasione della gara world tour, cioè il calendario delle corse più importanti al mondo, si entusiasma e si appassiona all’evento ed alle sue regine a pedali. Il trofeo Alfredo Binda, in programma domenica 19 marzo e organizzato dalla Cycling Sport Promotion di Mario Minervino, corre incontro all’impegno delle atlete con un ricco montepremi che le cicliste si contenderanno fin dalla partenza da Taino. Infatti le amministrazioni comunali di Osmate, Besozzo, Brebbia, Cuveglio e Grantola, cioè i comuni interessati dalla prima parte del percorso di gara, hanno messo in palio ciascuna un premio che andrà alle vincitrici di uno sprint intermedio.

Dalla Grantola in poi entreranno in scena le più forti in salita; infatti i premi saranno assegnati a chi conquisterà il traguardo sull’ascesa di Cunardo, dopo 39 chilometri dal via, poi ad Orino durante ognuno dei quattro giri per Cittiglio, Brenta, Casalzuigno, Casale, Casalzuigno, Cuveglio, Cuvio, Comacchio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio. Quindi il traguardo finale, per il premio più importante; il successo nella diciannovesima edizione del trofeo Alfredo Binda. Un successo che vale una carriera: “E’ vero, vincere qui ha un significato molto particolare – ha spiegato Mario Minervino – per esempio qui a Cittiglio c’è stata la prima vittoria importante di Elisa Longo Borghini e quel successo effettivamente ha cambiato la sua carriera sportiva. Ma è altrettanto interessante la piccola gara che i Comuni del percorso hanno ingaggiato fra di loro per essere sempre più vicini a questo evento, che porta in provincia di Varese un giro d’affari piuttosto importante in questo periodo dell’anno. I Comuni, la Camera di Commercio, la Provincia di Varese, la Regione Lombardia, la Comunità Montana Valli del Verbano, insieme agli sponsor creano le condizioni affinchè le atlete possano gareggiare nelle migliori condizioni. Manca una settimana all’evento ma già da lunedì il nostro territorio inizierà ad essere colorato dalle maglie delle protagoniste del trofeo Binda e del trofeo Da Moreno.“

Ad accrescere ulteriormente l’appeal del trofeo Binda ci sarà un premio speciale; chi salirà sul podio finale vincerà anche un soggiorno gratuito per un’intera settimana presso l’Happy Village di Marina di Camerota – Costa del Cilento, il comune gemellato con Cittiglio, che da sempre manifesta il suo entusiasmo per il trofeo Binda. Il soggiorno presso il villaggio (www.happyvillage.it) consentirà alle fortunate cicliste di conoscere una delle più belle località marine d’Italia. L’Happy Village di Marina di Camerota dispone di 257 villini in stile mediterraneo che distano da 200 a 600 mt dal mare con accesso diretto alla spiaggia in sabbia e ghiaia, riservata ed attrezzata. Alle due gare parteciperanno cicliste di cinquanta squadre, da tutto il mondo. Sono annunciate al via tutte le miglior atlete. (Foto di Flaviano Ossola)

TRAGUARDI VOLANTI
– Passaggio comune OSMATE premio speciale Amm. Comunale Osmate
– Sprint intermedio BESOZZO: km 14,3 (Via XXV Aprile – Besozzo) Amm. Comunale di Brebbia
– Sprint intermedio BREBBIA: km 12,2 (Via Matteotti – Brebbia) Amm. Comunale di Besozzo
– Sprint intermedio CUVEGLIO: km 28,0 (Via Battaglia di S. Martino – SS394) Amm. Comunale di Cuveglio
– Sprint intermedio GRANTOLA: km 35,2 (Via Mignani – SP43) Amm. Comunale di Grantola

G.P.M.
– GPM CUNARDO amm. Comunale di Cunardo Km 39,2
– GPM ORINO Da Moreno
– 2° giro/lap – km 70,3
– 3° giro/lap – km 88,1
– 4° giro/lap – km 105,9
– 5° giro/lap – km 123,7

PROGRAMMA

SABATO 18 MARZO 2017
Ore 14,30: Gara di regolarità per gli alunni della Scuola Primaria in collaborazione con Polizia Stradale di Varese, Polizia Locale e Protezione Civile presso il parco comunale della stazione di Cittiglio.

DOMENICA 19 MARZO 2017
– 19° Trofeo Binda – Comune di Cittiglio, iscritta nel calendario UCI Donne Elite in classe World Tour Femminile e riservata alla categoria Donne Elite
– 5° Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda, iscritta nel calendario UCI Donne Junior in classe Nations’ Cup e riservata alla categoria Donne Junior

Programma Taino:
ore 07.00 – 18.00: Apertura segreteria di gara
ore 09.00 – 19.00: Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
ore 08.00 – 08.50: Presentazione squadre e firma foglio di partenza Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 09.00: Partenza Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 10.00: Coro Angel’s Gospel Choir
Fanfara Bersaglieri A. Vidoletti di Vergiate
ore 10.30: Gruppo Folcloristico Sbandieratori di Legnano
ore 11.30: Alza bandiera Saluto Autorità
ore 12.30 – 13.20: Presentazione squadre e firma foglio di partenza Trofeo Binda
ore 13.30: Partenza Trofeo Binda

Programma Cittiglio:
ore 11.00 (circa): Arrivo Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda
ore 14.00: Corpo Musicale “Amici della Musica” di Cittiglio.
Fanfara Bersaglieri A. Vidoletti di Vergiate
Gruppo Folcloristico i Tencit di Cunardo
Gruppo Folcloristico Sbandieratori di Legnano
ore 16.45 (circa): Arrivo, cerimonia premiazione Trofeo Binda
ore 17.30: Conferenza stampa della vincitrice e delle leaders delle classifiche di Women’s World Tour presso la Sala Stampa

UCI, CONI e FCI plaudono l’ottimo lavoro della Cycling Sport Promotion

UCI, CONI e FCI plaudono l’ottimo lavoro della Cycling Sport Promotion

Si moltiplicano in questi giorni i messaggi che arrivano alla Cycling Sport Promotion dal mondo dello sport in vista del 19° “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” gara UCI Women’s WorldTour e del 5° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda – gara di Coppa delle Nazioni per donne junior, in programma domenica 19 marzo. Da quest’anno la nuova sede di partenza delle due gare sarà Taino (VA) mentre l’arrivo sarà posto, come sempre, a Cittiglio (VA). Da Taino le élite pedaleranno attraverso Lentate, Osmate, Cadrezzate, Brebbia, Besozzo, Gemonio Cittiglio, con il primo passaggio dopo 22 km di gara. In questo primo tratto ci saranno dei traguardi a premio; si continuerà attraverso Cittiglio, Cuveglio, Cassano Valcuvia, Mesenzana, Grantola, Cunardo (sede del GPM), Bedero Valcuvia, Brinzio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio (secondo passaggio dopo 71 km). Poi i quattro giri finali, come tradizione sull’anello tra Cittiglio, Brenta, Casalzuigno, Casale, Casalzuigno, Cuveglio, Cuvio, Comacchio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio, con la conclusione in via Valcuvia dopo 131 km.

Come detto dal mondo dello sport giungono importanti sostegni al lavoro che in queste settimane Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion, sta svolgendo insieme ai suoi collaboratori: “Rivolgo il mio più sincero saluto, a nome mio e del Comitato Olimpico Nazionale Italiano – ha scritto il presidente del CONI Giovanni Malagò, agli organizzatori e a tutte le atlete che prenderanno il via al 19° “Trofeo Alfredo Binda — Comune di Cittiglio”: un evento atteso sempre con trepidazione dagli appassionati delle due ruote. Esprimo, inoltre, il mio apprezzamento per chi, in questi anni, ha profuso il proprio impegno affinché questo appuntamento potesse rinnovarsi e crescere costantemente nel tempo. Mi riferisco, in particolare, all’associazione sportiva dilettantistica Cycling Sport Promotion che ha saputo trasformare questa gara, che dal 2008 fa parte del circuito mondiale ciclistico, in un evento che coniuga insieme lo sport, la scuola, il turismo, il rispetto dell’ambiente, la valorizzazione e la promozione dei territori e del nostro made in Italy. Un connubio di eccellenze che, dalle vie di Cittiglio, esporta all’estero l’immagine bella del nostro Paese, arricchendola di prestigio e valore. Lo stesso Paese che, all’inizio del secolo scorso, fu egregiamente rappresentato nel mondo da un dominatore del ciclismo internazionale come Alfredo Binda. Oggi il nostro campione è ricordato degnamente da questo Trofeo che prende il via dalla sua città natale e che si è arricchito, nel tempo, di aneddoti e di grandi nomi da conservare nel proprio albo d’oro. Con orgoglio, nel solco della tradizione, questa manifestazione permette alle protagoniste del panorama internazionale di confrontarsi e consente all’Italia di mostrare, ancora una volta, le proprie qualità organizzative. Il mio pensiero, quindi, non può non andare a tutte le atlete e, in particolare, alle nostre azzurre che avranno l’occasione di scrivere, sulle ‘strade amiche’ della Lombardia, una nuova e bella pagina di sport. A nome mio e dello sport italiano, vi invio il mio incoraggiamento affinché possiate tutti testimoniare i valori dello sport e la forza di un movimento che fa “correre” il Paese”.

“Sarebbe difficile immaginare la stagione del ciclismo femminile senza il Trofeo Alfredo Binda-Comune di Cittiglio – ha scritto Brian Cookson, presidente dell’Unione Ciclistica Internazionale – Questa corsa di un giorno in Provincia di Varese ha un rapporto di lunga data con l’UCI. E’ stata prova di Coppa del Mondo UCI Femminile dal 2008 al 2015 e l’anno scorso si è unita al calendario inaugurale dell’UCI World Tour femminile. Questa serie di corse femminili di prestigio si espande ulteriormente nel 2017 e siamo molto felici di avere anche quest’anno nel calendario del Women’s World Tour il Trofeo Alfredo Binda. Ogni anno Mario Minervino ed il suo team organizzano questo evento con grandissima professionalità, supportati dalle autorità locali, dagli sponsors, dai partners e da molti volontari. I miei ringraziamenti vanno a tutti voi, così come alla Federazione Ciclistica Italiana ed al suo Presidente Renato Di Rocco, che è anche uno dei miei colleghi nel Comitato Direttivo dell’UCI. Il Trofeo Binda si occupa non solo delle migliori cicliste del mondo ma crea opportunità anche per le nuove generazioni di stelle del ciclismo femminile grazie ad una prova di Coppa delle Nazioni Donne Junior, il Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda, che si svolge nello stesso giorno. Coinvolti nell’evento sono anche i bambini, grazie ad attività di promozione nelle scuole, enfatizzanti la sicurezza stradale e la tutela dell’ambiente. Il Trofeo Binda non è soltanto una corsa femminile di livello assoluto, è una vera celebrazione del nostro sport. Formulo a tutti i partecipanti i miei migliori auguri di buona fortuna”.

“Il 2016 per il ciclismo femminile italiano è stato l’anno della fioritura di giovani talenti – ha sottolineato Renato Di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana – Il 2017 sarà l’esame di maturità per le 27 ragazze di 19-20 anni presenti tra le 70 italiane tesserate negli UCI Women’s Teams. L’Italia con 8 squadre è seconda solo agli Stati Uniti (9), ben davanti a Olanda e Belgio (4), Spagna e Gran Bretagna (3), Germania (2), Francia ed altre nazioni (1). Quanto alle atlete, siamo al primo posto assoluto con oltre il 14 per cento sul totale di 492. Bastano questi numeri a giustificare le grandi aspettative riguardo alla stagione che apre il nuovo quadriennio olimpico. Ben 39 gare open, élite e juniores, di cui 12 del calendario internazionale, si svolgeranno in Italia. Tre appuntamenti sono inseriti nell’UCI World Women’s Tour, uno nella Coppa delle Nazioni juniores. Senza dubbio va riconosciuto alla Cycling Sport Promotion di Mario Minervino il merito di aver svolto in questi anni un ruolo trainante in sinergia con i programmi federali destinati alle nazionali azzurre nel segno della multidisciplina. Di aver dato con il Trofeo Binda grande impulso alla visibilità e alla crescita del settore femminile.

La corsa, già prova di Coppa del Mondo e ora inserita nel World Tour, ha fatto da catalizzatore portando in Italia le migliori atlete del mondo e innescando un ciclo virtuoso che coinvolge tutto il movimento. Non solo il trofeo Da Moreno, prova di Coppa delle Nazioni UCI Juniores, ha dato valore aggiunto al cantiere di casa, ma il Trofeo Binda con il suo successo mediatico e di pubblico ha anche ispirato e incoraggiato organizzazioni di prestigio nelle altre regioni. Il ventaglio di opportunità si allarga e induce le Società a dare sempre più spazio al vivaio femminile dal quale attingono i nostri tecnici nazionali per l’attività su pista, su strada e fuoristrada. I risultati ottenuti nel 2016 hanno acceso le più vive speranze in prospettiva Tokyo 2020. La nostra attenzione si concentra sul gruppo di giovani al battesimo nella categoria élite. Dovranno farsi le ossa e maturare al fianco delle compagne più esperte. I confronti internazionali al livello assoluto come il Trofeo Binda saranno per alcune di loro le pietre miliari del nuovo percorso di crescita verso nuovi importanti traguardi”. (Foto di Flaviano Ossola)