Presentati ad Angera gli eventi 2015 della CSP

Grande entusiasmo questa mattina all’Hotel Lido di Angera dove oltre cento persone hanno assistito alla presentazione degli eventi targati Cycling Sport Promotion per la stagione 2015: il 3° Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda – Gara Internazionale Donne Juniores in programma il 29 marzo, il 17° Trofeo Alfredo Binda Comune di Cittiglio – Prova di Coppa del Mondo di Ciclismo Donne Elite in programma il 29 marzo, il 1° Trofeo Almar, Prova della Coppa delle Nazioni U23 Maschile, gara riservata ai corridori under 23 in programma il 26 luglio. Al tavolo d’onore erano presenti il sindaco di Angera, Alessandro Paladini Molgora, il sindaco di Taino, Stefano Giringhelli, il sindaco di Cittiglio, Fabrizio Anzani, ed il sindaco di Laveno Mombello, Graziella Giacon. In sala anche numerosi altri primi cittadini di località coinvolte nelle tre corse targate CSP ed altri amministratori pubblici: l’assessore del Comune di Angera Antonio Campagnolo, i consiglieri del Comune di Taino Mario Ruzzini, Dario Baglioni e Andrea Covi, il sindaco di Ranco Monica Brovelli, il sindaco di Sangiano Fausto Pagani, in rappresentanza del Comune di Osmate Dario Terzaghi, il sindaco di Caravate Davide Matera, il Responsabile Protezione Civile Renato Reggioni, il Consigliere del Comune di Biandronno Roberto Tridello. A rappresentare il mondo dello sport varesino i delegati provinciale del Coni Stefano Ferrario e Marcella Zago, il presidente del Panathlon International Lorenzo Benzi. Presenti anche Angelo Zomegnan, direttore generale dei Campionati del Mondo di Ciclismo Toscana 2013 e Piergiorgio Severini di RaiSport. La forte compagine degli sponsor è stata rappresentata da: Carlo Malugani di Ferrovie Nord, Luigi Trevisan di Banca Popolare di Bergamo, Claudio Aldegheri di Da Moreno e Carlo Raccagni di Ottica Tre Valli. Nel corso della presentazione, moderata da Luca Gialanella, responsabile del ciclismo per La Gazzetta dello Sport e Gianluca Trentini, ci sono stati anche gli interventi telefonici di Davide Cassani ct della nazionale maschile, Edoardo Salvoldi ct della nazionale femminile e Renato Di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana. Davide Cassani ha sottolineato: “E’ molto importante avere riportato una prova di Coppa delle Nazioni in Italia. Devo fare i miei complimenti a Mario Minervino per essere riuscito a regalare agli atleti azzurri un nuovo e stimolante banco di prova a livello internazionale”. Edoardo Salvoldi ha aggiunto: “Cittiglio nel 2015 sarà sempre più patria del ciclismo femminile in Italia. Oltre alla prova di Coppa del Mondo, fiore all’occhiello della CSP, Minervino permetterà dall’anno prossimo anche alle juniores di confrontarsi con ragazze provenienti da altre nazioni, cosa che finora succedeva solo nell’ambito di Mondiali ed Europei”. Il presidente Renato Di Rocco ha elogiato l’organizzazione: “Come tutti gli anni Mario Minervino ed il suo fantastico staff di collaboratori riescono a stupirmi inserendo in calendario nuovi eventi di caratura internazionale. A loro va il mio più affettuoso augurio, nella certezza che questa stagione regalerà loro immense soddisfazioni”. Atleti presenti in sala: l’élite Elisa Longo Borghini, l’under23 Filippo Ganna, la juniores Alice Gasparini con le compagne di squadra della Inexere.13, Alessandro Covi (allievo), Davide Aldegheri e Noel Guzon (esordienti), a cui si è aggiunto anche l’ex professionista varesino Mirko Tedeschi. Il giornalista Lorenzo Franzetti ha illustrato le iniziative culturali che caratterizzeranno i tre eventi. Roberto Minervino, responsabile tecnico della Cycling Sport Promotion, ha presentato il percorso della Coppa delle Nazioni U23 – 1° Trofeo Almar – Coppa dei Laghi con partenza da Taino ed arrivo ad Angera: “Sarà un percorso impegnativo, che abbraccerà idealmente le sponde del lago Maggiore, del lago di Monate e del lago di Comabbio, patrimonio naturalistico del nostro territorio. La corsa si svilupperà attraverso un circuito vallonato che non concederà respiro ai partecipanti ed il punto chiave sarà rappresentato dallo strappo di Taino, salita in ciottolato che ricorda i muri delle grandi classiche del Nord”. Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion, ha annunciato che la CSP organizzerà anche due gare giovanili a Rancio Valcuvia riservate ad esordienti ed allievi, nonché la prosecuzione del progetto scolastico “Pedala in Sicurezza!”: “Lavoriamo con molto impegno – ha concluso Minervino – ma siamo ripagati dall’entusiasmo del territorio come dimostra la numerosa partecipazione di oggi”