Trofeo da Moreno

A Gemonio (VA) prima lezione del progetto scolastico “Pedala, Pedala… in Sicurezza!”

A Gemonio (VA) prima lezione del progetto scolastico “Pedala, Pedala… in Sicurezza!”

Intensa giornata di lavoro per la Cycling Sport Promotion di patron Mario Minervino, impegnata in due diverse lezioni di “Pedala, Pedala… in Sicurezza!”, l’importante progetto scolastico inserito tra gli eventi collaterali del “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio – U.C.I. Women’s World Tour” e del “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda – U.C.I. Nations’ Cup Junior”. All’incontro, che si è tenuto presso l’Istituto comprensivo statale “E. Curti” di Gemonio (VA), hanno partecipato le classi quarta e quinta della scuola primaria di Gemonio e due sezioni delle classi prima, seconda e terza della scuola secondaria di Gemonio, per un totale di oltre 160 alunni.

La doppia lezione interattiva di educazione stradale, che ha riscosso grande entusiasmo da parte degli studenti intervenuti, è stata diretta dall’assistente capo della Polizia Stradale di Varese Massimo Berardinello, coadiuvato dalla collega Milva Mosca e dal rappresentante della Polizia Locale di Gemonio Piero Matteucci. Visto l’ottimo successo riscontrato, le lezioni teoriche del progetto scolastico “Pedala, Pedala… in Sicurezza!” proseguiranno la prossima settimana a Cittiglio (VA) ed in quella successiva a Taino (VA). Sabato 18 marzo, vigilia del doppio importante evento ciclistico voluto dalla CSP, si terrà invece la lezione pratica presso il Parco Comunale della stazione di Cittiglio. (Foto di Flaviano Ossola)

PROGRAMMA MANIFESTAZIONI ED EVENTI COLLATERALI “TROFEO BINDA U.C.I. WWT 2017”

8 Febbraio 2017 – Ore 10:00 Gemonio (VA)
Presentazione della manifestazione agli alunni in presenza degli organi di informazione; PROGETTO “PEDALA, PEDALA… IN SICUREZZA!” Concorso per alunni delle Scuole Primarie e Secondarie dell’Istituto comprensivo di Gemonio, con la collaborazione Polizia Stradale di Varese e Polizia Locale.

15 Febbraio 2017 – Ore 10:00 Cittiglio (VA)
Presentazione della manifestazione agli alunni in presenza degli organi di informazione; PROGETTO “PEDALA, PEDALA… IN SICUREZZA!” Concorso per alunni delle Scuole Primarie dell’Istituto comprensivo di Gemonio, con la collaborazione Polizia Stradale di Varese e Polizia Locale.

22 Febbraio 2017 – Ore 10:00 Taino (VA)
Presentazione della manifestazione agli alunni in presenza degli organi di informazione; PROGETTO “PEDALA, PEDALA… IN SICUREZZA!” per alunni delle Scuole Primarie dell’Istituto comprensivo di Taino, con la collaborazione Polizia Stradale di Varese e Polizia Locale.

25 Febbraio 2017 – Presentazione ufficiale
19° “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” prova UCI Women’s WorldTour – 1.WWT e
5° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda – prova della Coppa delle Nazioni per donne Juniores.
“Cena di Gala” a Villa Andrea, Centro Congressi Ville Ponti – Piazza Litta, 2 – 21100 Varese

SABATO 18 MARZO 2017
Ore 14:30 Gara di regolarità per gli alunni della Scuola Primaria in collaborazione con Polizia Stradale di Varese, Polizia Locale e Protezione Civile presso il Parco Comunale della stazione di Cittiglio (VA)

DOMENICA 19 MARZO 2017
19° Trofeo Binda – Comune di Cittiglio, iscritta nel calendario UCI Donne Elite in classe World Tour Femminile
5° Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda, iscritta nel calendario UCI Donne Junior in classe Nations’ Cup

Ecco gli eventi collaterali del “Trofeo Alfredo Binda”. Sabato 25 Febbraio la presentazione ufficiale

Ecco gli eventi collaterali del “Trofeo Alfredo Binda”. Sabato 25 Febbraio la presentazione ufficiale

Importante riunione questo pomeriggio a Cittiglio (VA) del consiglio direttivo della Cycling Sport Promotion per mettere a punto il calendario delle iniziative che caratterizzeranno la prima parte della stagione 2017 della società sportiva presieduta da Mario Minervino: durante i mesi di febbraio e marzo sono in programma importanti appuntamenti a cominciare dagli incontri con gli studenti delle scuole di Gemonio, Cittiglio e Taino per lo sviluppo del progetto: “Pedala, Pedala in Sicurezza”: “Tutti sanno che la nostra attività ci vede impegnati innanzitutto verso i bambini – spiega il presidente Mario Minervino – che stanno diventando sempre più i protagonisti del nostro lavoro nel mondo dello sport. In questa attività siamo affiancati dalla Polizia Locale, Protezione Civile e Polizia Stradale, dai Comuni e dai presidi e dagli insegnanti.

I bambini vivono con magia l’incontro con il mondo della bicicletta che, nonostante l’avanzare incessante della tecnologia, suscita sempre un grande fascino. Noi spieghiamo loro come andare in bicicletta lungo le strade del nostro territorio rispettando scrupolosamente le norme del codice e tenendo sempre in ordine la bicicletta. Mostriamo loro le opportunità della provincia di Varese, ricca di poste ciclabili, di paesi accoglienti e caratteristici, di panorami e scorci mozzafiato. Dal loro entusiasmo nasce la nostra forza per l’organizzazione delle gare che presenteremo sabato 25 febbraio nella bellissima cornice di Ville Ponti a Varese”. (Foto di Flaviano Ossola)

PROGRAMMA – MANIFESTAZIONI ED EVENTI COLLATERALI 2017

8 Febbraio 2017 – Ore 10,00 Gemonio (VA)
Presentazione della manifestazione agli alunni in presenza degli organi di informazione; PROGETTO “PEDALA, PEDALA…. IN SICUREZZA” Concorso per alunni delle Scuole Primarie e Secondarie dell’Istituto comprensivo di Gemonio, con la collaborazione Polizia Stradale di Varese e Polizia Locale.

15 Febbraio 2017 – Ore 10,00 Cittiglio (VA)
Presentazione della manifestazione agli alunni in presenza degli organi di informazione; PROGETTO “PEDALA, PEDALA…. IN SICUREZZA” Concorso per alunni delle Scuole Primarie dell’Istituto comprensivo di Gemonio, con la collaborazione Polizia Stradale di Varese e Polizia Locale.

22 Febbraio 2017 – Ore 10,00 Taino (VA)
Presentazione della manifestazione agli alunni in presenza degli organi di informazione; PROGETTO “PEDALA, PEDALA…. IN SICUREZZA” per alunni delle Scuole Primarie dell’Istituto comprensivo di Taino, con la collaborazione Polizia Stradale di Varese e Polizia Locale.

25 Febbraio 2017 – Presentazione ufficiale
19° “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” prova UCI Women’s WorldTour – 1.WWT e
5° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda – prova della Coppa delle Nazioni per donne Juniores.
“Cena di Gala” a Villa Andrea, Centro Congressi Ville Ponti – Piazza Litta, 2 – 21100 Varese

SABATO 18 MARZO 2017
Ore 14,30 Gara di regolarità per gli alunni della Scuola Primaria in collaborazione con Polizia Stradale di Varese, Polizia Locale e Protezione Civile presso il Parco Comunale della stazione di Cittiglio (VA)

DOMENICA 19 MARZO 2017
19° Trofeo Binda – Comune di Cittiglio, iscritta nel calendario UCI Donne Elite in classe World Tour Femminile
5° Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda, iscritta nel calendario UCI Donne Junior in classe Nations’ Cup

Ecco tutti gli impegni organizzativi 2017 della Cycling Sport Promotion di patron Minervino

Ecco tutti gli impegni organizzativi 2017 della Cycling Sport Promotion di patron Minervino

Per la Cycling Sport Promotion quella che va ad iniziare è una stagione di importantissimi appuntamenti per tifosi ed appassionati di ciclismo della provincia di Varese. Donne, uomini, giovani e bambini; un po’ tutti avranno la loro opportunità di un palcoscenico agonistico di valore mondiale e nazionale. I primi appuntamenti riguardano il ciclismo femminile che domenica 19 marzo ha in programma due eventi, sempre più patrimonio del ciclismo internazionale: il 19° “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” prova UCI Women’s WorldTour – 1.WWT e il 5° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda – prova della Coppa delle Nazioni per donne Juniores. Si tratta di due competizioni che hanno scritto e continuano a scrivere le pagine più belle di una disciplina, il ciclismo femminile junior ed elite, che attira sempre più pubblico in ogni parte del mondo. Da tradizione a Cittiglio saranno di scena tutte o quasi le migliori atlete al mondo, nella prima grande rivincita dopo mondiale e olimpiade di Rio de Janeiro. Giusto il tempo di asciugare striscioni e gazebo che Mario Minervino ed i suoi inarrivabili collaboratori sabato 29 aprile allestiranno il “Trofeo Corri per la Mamma – Trofeo G. Giucolsi – Coppa dei Laghi – Trofeo Almar” gara nazionale Under 23 che promette grandi emozioni come le due edizioni della Coppa delle Nazioni, organizzate negli ultimi anni. Il giorno dopo, domenica 30 aprile, a completare un favoloso week end in bicicletta, sullo stesso circuito si svolgerà il “7° Trofeo Da Moreno – memorial Ersilio Ferrario” per corridori juniores.

Marzo ed aprile, dunque, saranno i mesi più impegnativi della Cycling Sport Promotion; mesi preceduti dall’attività di promozione della mobilità ciclistica nelle scuole del territorio. Da maggio in poi altri eventi, per i più giovani: “Come sempre allestiremo eventi importanti – ha spiegato il presidente Mario Minervino – grazie ai miei collaboratori ma soprattutto grazie alle Istituzioni e agli sponsor che non ci fanno mai mancare il loro sostegno. Sono tutti molto entusiasti dell’attività che svolgiamo con tanto impegno; tanti hanno compreso il valore del ciclismo, non solo dal punto di vista sportivo, ad iniziare dalle Amministrazioni Comunali di Cittiglio e Taino. Si è formato un bellissimo tandem tra queste due cittadine e noi siamo molto felici di poter allestire eventi così importanti in un territorio così accogliente”. (Foto di Flaviano Ossola)

Ieri sera a Cittiglio Mario Minervino ha festeggiato i volontari della CSP

Ieri sera a Cittiglio Mario Minervino ha festeggiato i volontari della CSP

Si è svolta ieri sera, presso il Ristorante “Cristallo” a Cittiglio (VA), l’annuale festa che la Cycling Sport Promotion di Mario Minervino riserva ai volontari che hanno contribuito al perfetto svolgimento delle manifestazioni organizzate durante l’anno. Al convivio sono intervenuti tutti i membri della CSP, i sindaci di Cittiglio (VA) Fabrizio Anzani e di Taino (VA) Stefano Ghiringhelli, alcuni rappresentanti dei Gruppi Alpini della Valcuvia, diverse sezioni locali della Protezione Civile, che hanno dato vita ad una bella serata di festa, terminata con il tradizionale scambio di auguri in vista del prossimo Natale. “E’ stato un vero piacere essere qui questa sera – ha sottolineato Mario Minervino - per ringraziare i numerosi volontari che collaborano da anni con noi e che ci sono sempre stati vicini. L’anno prossimo il loro impegno sarà ancor più fondamentale, visto che abbiamo in cantiere numerose novità che andremo presto ad illustrare ai media ed agli appassionati”.

Con L’occasione sono stati illustrati i reports dell’Unione Ciclistica Internazionale riguardo le gare organizzate quest’anno dalla Cycling Sport Promotion; in tutti si riscontrano i complimenti che il massimo organismo mondiale ha riservato all’organizzazione di Mario Minervino, sia per gli aspetti organizzativi che tecnici: “Ma la cosa che ci preme sottolineare è la nota molto positiva che riguarda la sicurezza”, ha spiegato Minervino: “Grand professionnalisme lors des préparations de la course ainsi que durant l’événement. Le tracé de la course a été défini avec soin, et les endroits pour les sprints, l’arrivée ainsi que la zone de ravitaillement ont été très bien placés. De plus, la sécurité ainsi que les services techniques et médicaux ont été très bons.” In chiusura di serata Mario Minervino ha dato appuntamento al 19 marzo 2017, domenica in cui si disputeranno il 19° “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” prova UCI Women’s WorldTour – 1.WWT e del 5° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda – prova della Coppa delle Nazioni per donne Junior. (Foto F. Ossola)

Nata una bella sintonia tra la Cycling Sport Promotion e la Silca spa

Nata una bella sintonia tra la Cycling Sport Promotion e la Silca spa

Oggi a Tarzo (TV) la Silca spa, azienda leader mondiale nella produzione di chiavi grezze, ha allestito un interessantissimo incontro con alcuni atleti ciclisti azzurri. Tra questi: Alessandro Ballan, Elisa Longo Borghini, Sofia Bertizzolo, Aessandro Covi oltre al giornalista Luca Gialanella, prima firma della pagina ciclismo della Gazzetta dello Sport. L’occasione è stata offerta dalla presentazione di due squadre giovanili: Atletica Silca Conegliano e Silca Ultralite Triathlon Vittorio Veneto. Non è passata inosservata la presenza numerosa di dirigenti della Cycling Sport Promotion: “Siamo qui in Veneto perché al pomeriggio con i campioni hanno partecipato due cicliste protagoniste alle corse di Cittiglio – ha spiegato il presidente Mario Minervino – sia Sofia Bertizzolo che Elisa Longo Borghini sono entrate da tempo nel cuore di tutti gli sportivi della provincia di Varese. Con noi c’era Stefano Ghiringhelli, sindaco di Taino, cittadina che nel 2017 costituirà un asset importante per le corse della Cycling Sport Promotion. Con moto piacere sottolineo che con i dirigenti della Silca è nato un ottimo rapporto che potrebbe portare interessanti sviluppi nel prossimo futuro. Da qui parte la nostra stagione organizzativa”.

Intanto ieri a Parigi si è riunita l’Associazione internazionale organizzatori corse ciclistiche (Aiocc), Nel corso della riunione sono stati decisi anche i vertici dell’associazione: alla presidenza è stato confermato Christian Prudhomme, vice presidente vicario è stato nominato il direttore dell’area ciclismo di Rcs Sport, Mauro Vegni mentre Mario Minervino, organizzatore del Trofeo Binda e di tante altre gare di successo è stato nominato consigliere: “Sono felice di questa chiamata nell’organismo internazionale che raccoglie tutti i più importanti organizzatori al mondo – ha dichiarato il presidente dalla Cycling Sport Promotion – porterò innanzitutto le istanze del mondo femminile che ha caratteristiche proprie che per certi aspetti lo distinguono dal mondo maschile. Anche la mia molteplice esperienza maturata negli ultimi campionati del mondo in Italia potrà essere utile agli organizzatori per favorire lo sviluppo degli eventi di ciclismo. L’uso della bicicletta è sempre più diffuso e la domanda di ciclismo è in crescita anche in luoghi finora indifferenti. Siamo in un momento storico importante per il movimento a pedali. Movimento nel quale gli organizzatori recitano sempre un ruolo molto importante”. (Foto F. Ossola)

I numeri del grande successo del “Trofeo Alfredo Binda 2016 WWT”

I numeri del grande successo del “Trofeo Alfredo Binda 2016 WWT”

Sono passate già diverse settimane dal trofeo Alfredo Binda ma non accenna a diminuire l’eco che ha caratterizzato l’ultima edizione, vinta dalla campionessa del mondo Elizabeth Armitstead e passata in archivio per la folla delle grandi occasioni che ha reso indimenticabile il doppio appuntamento di Cittiglio. Sia la gara delle elite che la gara delle junior, il trofeo Da Moreno, Piccolo trofeo Alfredo Binda vinto dalla francese Clara Copponi, hanno suscitato molto entusiasmo in un territorio già molto appassionato al ciclismo e così fortemente legato alla figura di Alfredo Binda.

L’Entusiasmo del pubblico è nato dai “grandi numeri” che hanno caratterizzato il week end del 20 marzo. Alla gara elite hanno partecipato 28 squadre, un record, mentre alla gara junior ben 21 team, altro record. Al trofeo Binda hanno preso il via 165 atlete, provenienti da tutti i continenti tra cui le nazionali di Francia e Svizzera. In totale sono state rappresentati i seguenti Paesi: Australia, Belgio, Bielorussia, Brasile, Canada, Colombia, Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Guam, Italia, Kazakistan, Lituania, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Polonia, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Ucraina, Ungheria. Le atlete junior al via sono state 119, tra cui cinque nazionali straniere (Francia, Svizzera, Lituania, Austria e Slovenia), una squadra mista estera e 15 teams italiani. Questi i Paesi rappresentati: Italia, Francia, Svizzera, Lituania, Austria, Slovenia, Belgio, Olanda, Norvegia, Gran Bretagna e Russia. Qualificatissima la partecipazione: venti campionesse in carica tra titoli mondiali, continentali e nazionali.

Il percorso di gara, con l’inedita partenza da Gavirate, ha toccato ben venti comuni. Per l’organizzazione di tutti i servizi necessari la Cycling Sport Promotion ha messo in campo un plotone di ben 80 persone; ben 80 sono stati i mezzi utilizzati, fra moto e autovetture e 350 sono stati i volontari che hanno garantito la sicurezza del percorso insieme a 150 membri delle forze dell’ordine. Sono stati distribuiti 1000 pass.

Piuttosto imponente è stata la comunicazione assicurata. Alla gara hanno partecipato 50 giornalisti, fra carta stampata, web, tv, radio, fotografi e cineoperatori. RAISPORT 1 ha mandato in onda un servizio di 23 minuti già domenica 20 marzo, poco dopo la fine della gara elite le cui immagini sono state diffuse anche su 7 TV della piattaforma Sky a cura di Photospeed Video Service. Due sono state le radio collegate con Cittiglio: Radio Due Laghi e Radio Number One, la radio ufficiale della gara. Per assicurare l’informazione sono state realizzate e stampate 200 guide per l’atleta, 150 guide tecniche, 1.000 depliant, 10.000 volantini, 7.500 pieghevoli e sono stati diffusi quaranta comunicati stampa. L’esperimento dello streaming live ha avuto 6.615 accessi durante la diretta e altri 501 sono stati gli accessi nei giorni successivi. La piattaforma Youtube registra ad oggi vari video inerenti la giornata con quasi 20.000 visualizzazioni complessive. Su facebook i post hanno raggiunto 2339 contatti, l’account Twitter @TrofeoBinda ha diffuso 132 messaggi nella giornata di domenica 20 marzo con 245.286 visualizzazioni organiche (fonte twitter analitycs) contro le 127.043 del 29/3/2015 (edizione precedente). I followers su twitter sono passati dai 1.001 del luglio 2015 (Trofeo Almar Coppa dei Laghi U23) ai 1421 odierni. Le visualizzazioni mensili twitter 386.000 contro le 198.000 del 2015. Novità di quest’anno anche l’account Instagram per la diffusione di fotografie in diretta che hanno accompagnato la giornata interagendo anche con twitter. Sono state postate 85 fotografie con un seguito fisso di un centinaio di iscritti, contatti con 215 utenti unici e 614 likes. La dirette web della competizione è stata assicurata da www.tuttobiciweb.it oltre ai social collegati al sito http://cyclingsportpromotion.com.

L’appuntamento con la Valcuvia si è rivelato un eccellente veicolo di promozione del territorio: le presenze in hotel nel’arco della settimana sono state circa 1200; dodici sono state le strutture ricettive selezionate dall’organizzazione. All’arrivo a Cittiglio sono state contati circa ottomila spettatori. Per intrattenere il pubblico si sono esibiti cinque Gruppi Folcloristici.

Numeri importanti ai quali va aggiunto forse i dato più bello in assoluto: “Sì. Il dato più bello è stato quello dei bambini che sono stati coinvolti nel progetto “Pedala, Pedala in Sicurezza” che ci vede impegnati nei mesi precedenti le due gare – ha sottolineato Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion – sono stati 1500 i bambini, tutti entusiasti del ciclismo e della bicicletta. Rispetto alle due gare dico che siamo riusciti a proporre ancora un evento molto apprezzato dagli addetti ai lavori e dal pubblico, accorso molto numeroso sul traguardo di Cittiglio e lungo il percorso delle due gare. Anticipando la gara di una settimana rispetto la tradizione abbiamo accresciuto la stagione dell’ospitalità in tutto il territorio ed ha costituto una bella vetrina per le nostre eccellenze, in tutti i settori. Mi è fatto obbligo ringraziare tutte le associazioni, gli Enti e le Amministrazioni che ci hanno sostenuto, oltre a tutte le forze dell’ordine e ai volontari. Senza il prezioso aiuto di tutti sarebbe impossibile organizzare competizioni sportive di questo livello. Grazie anche a tutti e arrivederci a luglio con la Coppa delle Nazioni Under 23”. (Foto F. Ossola)

Chi volesse rivivere e emozioni dell’evento dello scorso 20 marzo, ecco le belle immagini di Angelo Gaudenzi:
– TROFEO BINDA: http://youtu.be/6r1v3G9gpzs
– TROFEO DA MORENO: http://youtu.be/dYvkHvxXgvI
– PRESENTAZIONE SQUADRE: http://youtu.be/D9ZcOoru0Xo

Gallery: http://cyclingsportpromotion.com/gallery/trofeo-alfredo-binda-womens-world-tour-foto-f-ossola/

La francese Clara Copponi vince il “Trofeo Da Moreno – Nations’ Cup Junior”

La francese Clara Copponi vince il “Trofeo Da Moreno – Nations’ Cup Junior”

La francese Clara Copponi ha vinto oggi a Cittiglio il “trofeo da Moreno, piccolo trofeo Alfredo Binda”, primo appuntamento della neonata Coppa delle Nazioni donne junior. La Copponi ha preceduto allo sprint un drappello di atlete che si sono sganciate dal gruppo lungo la salita di Orino, a dieci chilometri dall’arrivo. Il primo tentativo di fuga si è sviluppato sullo slancio del terzo traguardo volante, dopo 35 chilometri dal via; protagonista dello scatto Francesca Recchia (MX Dorica Amazzoni Cycling) che ha guadagnato fino a 5 secondi di vantaggio sul gruppo. Al chilometro 50 di gara è stata Lisa Morzenti (Eurotarget Still Bike) a tentare la fuga: il suo attacco è durato alcuni chilometri con un vantaggio massimo di 20 secondi. Sul GPM di Casale, a 14 chilometri dalla conclusione, si sono avvantaggiate in nove: Juliette Labous (Francia), Pauline Clouard (Francia), Maelle Grossetete (Francia), Evita Muzic (Francia), Susanne Andersen (Vaiano), Nicole D’Agostin (Wileer Breganze), Lisa Morzenti (Eurotarget), Elisa Balsamo (Valcar), Alessia Fruner (Vecchia Fontana). Sulla spinta delle atlete della nazionale francese la corsa si infiamma e il tentativo di fuga prende consistenza. Le migliori si staccano dal gruppo a meno di 10 chilometri dall’arrivo. All’ultimo chilometro è stata nuovamente Lisa Morzenti (Eurotarget) a scattare ma il suo tentativo si è spento a circa 30 metri dall’arrivo. Allo sprint si è imposta la francese Clara Copponi (Francia) che ha preceduto Susanne Anderse (Vaiano Fondriest) e Letizia Paternoster (Vecchia Fontana). La gara, iniziata alle ore 9.15, si è sviluppata su un percorso di km 66 da Gavirate (VA) a Cittiglio. Dopo il via, una volta raggiunta Cittiglio, le atlete hanno ripetuto cinque volte il circuito per Brenta, Casalzuigno, Cittiglio, quindi 17 chilometri finali per Brenta, Casalzuigno, Cuveglio, Cuvio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio. (Foto di Flaviano Ossola)

- Sprint intermedio km 21: Goossenaerts Chloe (MX Forza Fortuna Cycling Team)
– Sprint intermedio km 28: Marien Lynn (MX Forza Fortuna Cycling Team)
– Sprint intermedio km 35: Francesca Recchia (MX Dorica Amazzoni Cycling)
– Sprint intermedio km 42: Lena Mettraux (Switzerland)
– Sprint intermedio km 48: Gruber Stadler Ham Lena (Austria)

Ordine d’arrivo:
1) Clara Copponi (Francia) Km 66 in 1h47’42”
2) Susanne Andersen (Vaiano Fondriest)
3) Letizia Partenoster (Vecchia Fontana)
4) Elena Pirrone (Mendel Speck)
5) Laura Tomasi (Wieler Breganze)
6) Elisa Balsamo (Valcar)
7) Lisa Morzenti (Eurotarget)
8) Anastasia Cabonari (Vaiano Fondriest)
9) Justina Jovaisyte (Lituania)
10) Kristina Stolbova (Zhiraf)

Elenchi partenti ufficiali “Trofeo Alfredo Binda Women’s World Tour” e “Trofeo Da Moreno”

Elenchi partenti ufficiali “Trofeo Alfredo Binda Women’s World Tour” e “Trofeo Da Moreno”

Domani, domenica 20 marzo, sarà Primavera e il ciclismo femminile festeggerà l’arrivo della stagione più amata dai ciclisti con un doppio appuntamento; la diciottesima edizione del trofeo Alfredo Binda, gara inserita nel neonato calendario Women World Tour e la quarta edizione del trofeo Da Moreno – Piccolo trofeo Alfredo Binda, gara che inaugura la Coppa della Nazioni UCI per donne junior. Il trofeo Da Moreno penderà avvio da Gavirate (VA) alle ore 9.15 e si concluderà a Cittiglio dopo 66 chilometri di gara. Dopo il via, una volta raggiunta Cittiglio, le atlete ripeteranno cinque volte il circuito per Brenta, Casalzuigno, Cittiglio, quindi 17 chilometri finali per Brenta, Casalzuigno, Cuveglio, Cuvio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio.

Il trofeo Alfredo Binda si svolgerà su un percorso di km 123 con partenza alle ore 13.30 da Gavirate (VA). Dopo un giro di 5 chilometri per Bardello si tornerà a Gavirate quindi Cocquio Trevisago, Gemonio e Cittiglio dove inizierà un lungo giro di km 38 per Brenta Casalzuigno, Cuveglio, Rancio Valcuvia, Cassano Valcuvia, Mesenzana, Grantola, Cunardo, Bedero Valcuvia, Brinzio, Castello Cabaglio, Orino, Azzio, Gemonio, Cittiglio.Quindi quattro giri pe Brenta, Casalzuigno, Cuveglio, Cuvio, Orino, Gemonio e arrivo finale a Cittiglio. Punti critici; la salita della Grantola nei primi trenta chilometri, la salita di Casale di Casalzuigno, che torna a far parte del percorso del trofeo Alfredo Binda, quindi la salita di Orino, inserita nei quattro giri finali, a dieci chilometri dal traguardo. Come sempre i bambini hanno animato la vigilia pedalando nell’ambito del progetto: “Pedala, pedala in sicurezza”. (Foto F.Ossola)

ELENCO PARTENTI “TROFEO ALFREDO BINDA WOMEN’S WORLD TOUR”: http://cyclingsportpromotion.com/wp-content/uploads/2016/03/START-LIST-ELITE.pdf

ELENCO PARTENTI “TROFEO DA MORENO”: http://cyclingsportpromotion.com/wp-content/uploads/2016/03/START-LIST-JUNIOR.pdf

DOMENICA 20 MARZO 2016
7:00-18:00 Apertura Permanence – Segreteria di gara
9:00-19:00 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati
12:15-13:15 Presentazione squadre e firma foglio di partenza
13:30 Partenza
16:45 (circa) Arrivo, cerimonia protocollare
17:30 Conferenza stampa della vincitrice e delle leaders delle classifiche di Women’s World Tour presso Sala Stampa

La comunicazione:
Diretta streaming: http://cyclingsportpromotion.com/live/
Diretta web testuale su www.tuttobiciweb
TWITTER – Hashtag #TRBINDA #UCIWWT
YOUTUBE – Channel: Cycling Sport Promotion – https://www.youtube.com/user/trofeobinda
INSTAGRAM – Account: Cycling Sport Promotion – https://www.instagram.com/cyclingsportpromotion/
FACEBOOK – https://www.facebook.com/Cycling-Sport-Promotion-168522953165323/
TV: RAISPORT 1 ore 17.00