Saranno novantadue i protagonisti domani, domenica 31 luglio, del trofeo Almar/Coppa dei Laghi, gara valida per la Coppa delle Nazioni Under 23 che si disputerà tutta in provincia di Varese, da Taino ad Angera, quindi sulla sponda lombarda del lago Maggiore, su un percorso di 180 chilometri. La gara partirà da Taino alle ore 13 e si svolgerà su un circuito locale con arrivo sul lungolago di Angera. Dopo la partenza ufficiosa da Taino il gruppo raggiungerà Sesto Calende per la partenza ufficiale. Quindi Angera per un circuito di 37 chilometri tra Taino, Osmate, Comabbio, Mercallo, Oneda, Sesto Calende, da ripetere quattro volte. Infine un ultimo giro più corto fino ad Angera. Il Tainenberg, lo strappo acciottolato che caratterizza la corsa, sarà affrontato ben cinque volte.

Il trofeo Almar/Coppa dei Laghi 2016 vedrà protagonisti corridori di sedici Paesi: LUSSEMBURGO, AUSTRIA, RUSSIA, UKRAINA, ESTONIA, AUSTRALIA, SVIZZERA, GRAN BRETAGNA, POLONIA, SLOVENIA, OLANDA, GIAPPONE, GERMANIA, BELGIO, FRANCIA, ITALIA. Un piccolo giro del mondo, dunque, al quale parteciperà, in veste di ospite illustre, anche l’australiano Michael Rogers, tre volte campione del mondo a cronometro. Raisport 2 trasmetterà le immagini salienti della gara alle ore 23.00 con telecronaca di Andrea De Luca. (Foto F.Ossola)

START LIST “TROFEO ALMAR” (clicca qui)

PRINCIPALI FAVORITI (a cura di Flaviano Ossola)

- Vincenzo Albanese (Italia): in questa stagione vincitore del “Trofeo Matteotti” (Gara Professionisti 1.1), del “71° Gran Premio della Liberazione di Roma” del “Circuito Valle del Rosco”, della prima tappa del “Giro Alta Austria”, del “Trofeo Edil C” di Collecchio (PR) e del “Trofeo Tempestini Ledo” di La California (LI). Settimo ed ottavo classificato in due frazioni della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni).

- Davide Ballerini (Italia): vincitore della “29a Firenze-Empoli”. Nono classificato al “Giro delle Fiandre” (Seconda prova Coppa delle Nazioni), un quarto, un quinto ed un sesto posto al “ZLM – Roompot Tour” (Terza prova Coppa delle Nazioni).

- Oliviero Troia (Italia): vincitore della terza tappa della “Vuelta al Bidasoa” (Spagna), a podio alla “Milano-Busseto” e alla “92a Coppa San Geo”, quarto classificato alla “Parigi-Roubaix Espoirs”, quinto nella prima tappa del “ZLM – Roompot Tour” (Terza prova Coppa delle Nazioni).

- Riccardo Minali (Italia): vincitore del “Trofeo Città di Castelfidardo”, “G.P. Sportivi Sestesi”, “Trofeo Larghi GAM” a Pregnana (MI), “72a Vicenza Bionde”, “101a Popolarissima” a Treviso e “57a Coppa San Bernardino”.

- Filippo Rocchetti (Italia): primo al “62° Trofeo Alcide de Gasperi” di Trento, terzo classificato al Campionato Italiano su strada, sesto al “Gran Premio della Liberazione”.

- Benoit Cosnefroy (Francia): decimo classificato nella prima tappa della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni).

- Piet Allegaert (Belgio): settimo classificato alla “Paris-Roubaix Espoirs”.

- Benjamin DeClercq (Belgio): sesto classificato nella prima tappa della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni).

- Bjorg Lambrecht (Belgio): vincitore della prima tappa e della classifica finale della “Ronde de l’Isard” (Francia), quarto classificato nella graduatoria generale della “Corsa della Pace” (Quarta prova Coppa delle Nazioni), con un successo nella terza tappa ed un settimo posto nella seconda frazione. Sesto e settimo in due tappe del “Giro della Valle d’Aosta” e decimo in classifica generale.

- Alexandr Kulikovskiy (Russia): vincitore della “Minsk Cup” (Bielorussia) e quarto classificato nel “G.P. Minsk”.

- Pascal Ackermann (Germania): vincitore della terza e della quarta frazione del “Tour de Berlin”, secondo nella prima tappa del “Tour de Normandie”, secondo nella seconda frazione del “Tour of Estonia” e quarto nella classifica generale finale.

- Patrick Gamper (Austria): vincitore della sesta tappa del “Tour de Serbia”.