Ieri ed oggi, giovedì 4 febbraio, si sono svolti i primi due incontri del progetto “Pedala, Pedala… in Sicurezza!”, promosso dalla Cycling Sport Promotion di patron Mario Minervino ed evento collaterale del “Trofeo Alfredo Binda – Women’s World Tour” in programma domenica 20 marzo. Nella mattinata di ieri, mercoledì, le scuole elementari di Cittiglio (Classi 4^ e 5^) e le scuole medie di Cittiglio (Classi 1^, 2^ e 3^), si sono ritrovate presso la “Scuola media statale Giovanni XXIII°” di Cittiglio (VA) per assistere all’interessante lezione interattiva di educazione stradale tenuta dall’ispettore capo della Polstrada di Varese Antonio Prina e dall’assistente capo Massimo Berardinello, coadiuvati per l’occasione dai rappresentanti della Polizia Locale di Cittiglio Natale Di Marco ed Ivan Martinelli. All’incontro hanno partecipato il direttore della filiale UBI Banca di Cittiglio Roberto Pozzi ed il vice direttore Bruno Figini.

Oggi l’appuntamento è stato replicato presso la palestra comunale di Gemonio (VA), con le scuole elementari (Classi 4^ e 5^) e le scuole medie (Classi 1^, 2^ e 3^). Alla lezione, tenuta dall’assistente capo della Polstrada di Varese Massimo Berardinello e dall’agente Daniele Petti, coadiuvati dai rappresentanti della Polizia Locale Piero Matteucci e Bruno Cabras, ha presenziato anche il sindaco di Gemonio Samuel Lucchini, entusiasta dell’interessante progetto come tutti gli alunni presenti. Centinaia dunque i ragazzi coinvolti nella formazione e nella promozione del ciclismo sul territorio che, in provincia di Varese, suscita sempre forti entusiasmi.

Cresce dunque l’attesa per le due gare in programma domenica 20 marzo, il “Trofeo Alfredo Binda – Women’s World Tour” internazionale per donne elite e il “Piccolo Trofeo Alfredo Binda – trofeo Da Moreno”, internazionale per donne junior. Molto interesse si sta concentrando anche sulla presentazione ufficiale che si svolgerà sabato 20 febbraio a Gavirate. Durante la serata saranno ci saranno importanti annunci riguardo lo schieramento di partenza, il percorso di gara, gli ospiti che renderanno unico l’appuntamento di marzo. (Foto di Flaviano Ossola)