Si è tenuta nella serata di ieri, venerdì 5 dicembre 2014, a Cittiglio (VA) la classica serata degli auguri natalizi che annualmente la Cycling Sport Promotion vuole dedicare a tutti i volontari delle varie associazioni che collaborano in ogni stagione all’organizzazione del Trofeo Binda di Coppa del Mondo ed a tutte le altri impegni organizzativi di Mario Minervino e del suo staff. Alla serata ha presenziato il sindaco di Cittiglio Fabrizio Anzani che ha voluto tributare il giusto riconoscimento ai volontari: “Vi ringrazio per il vostro tempo messo a disposizione di questo evento cos importante come la Coppa del Mondo donne che porta Cittiglio agli occhi del mondo. Vi ringrazio non come associazioni ma come individui”. Bello anche il ricordo del vice sindaco di Cittiglio Giuseppe Galliani, che ha ricordato come in pochi istanti nel 2008 si decise di candidare la località varesina ad accogliere la Coppa del Mondo, ed il saluto dell’assessore di Laveno Mombello, Roberto Bianchi, da anni località di partenza dell’evento. Saluti sono arrivati anche dai rappresentanti di Caravate e dal sindaco di Sangiano Antonio Pagani. Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion, ha consegnato riconoscimento a tutte le associazioni di Protezione Civile e Gruppi Alpini del territorio: “La collaborazione del volontariato è fondamentale per il successo di Coppa – ha sottolineato Minervino – La prossima stagione sarà molto impegnativa con la Coppa del Mondo, il Trofeo da Moreno donne juniores, la Coppa delle Nazioni trofeo Almar ed anche le due gare giovanili a Rancio Valcuvia che muoveranno e termineranno di fronte al supermercato Da Moreno dell’amico Claudio Aldegheri. Nel 2015 avremo l’ultima edizione della Coppa del Mondo, poi le cose per il ciclismo cambieranno e la Coppa sarà abolita ed allora il nostro obiettivo è fare dell’edizione 2015 del Trofeo Binda l’edizione più bella di sempre”.