Il cammino verso la Coppa del Mondo donne, in programma domenica 29 marzo a Cittiglio, ieri “ha fatto tappa” nella biblioteca di Villa Frua a Laveno Mombello (VA) per la presentazione del libro “Dalla Padella alla Bici – 50 ricette per fughe golose”. Nel libro sono contenute 50 ricette molto particolari, legate al mondo della bicicletta: dalla “Ruota di risi e bisi” alla “Zuppa di strada”, dai “Raggi molli” alle “Palline Tour d’Afrique”… . Ma non solo. Nel volume sono raccolte tante bellissime storie di ciclismo legate a luoghi, personaggi e gare. “Dalla Padella alla bici” è suddiviso in 5 paragrafi: “Le città”, Viaggi e vacanze in bici”, “Grandi corse”, “Facce da bici”, con racconti che hanno come protagonisti la ‘mitica’ Alfonsina Strada, Gino Bartali, Francesco Moser e tanti altri, e “Cibi da bici”. In questo libro gli appetiti del cicloamatore e del cicloturista, del ciclista chic e del ciclomovimentista trovano soddisfazione in questo “biciricettario”. Le ricette di Francesca Baccani sono divertenti da leggere e da realizzare, le interessanti storie legate al mondo delle due ruote sono curate da Roberto Peia, e le illustrazioni sono nate dalla fantasia e dall’utilizzo dei colori di Laura Fanelli. A fare gli onori di casa erano presenti il sindaco di Laveno Mombello, località che ospiterà la partenza della Coppa del Mondo, Graziella Giacon. All’incontro, moderato dal giornalista Lorenzo Franzetti, sono intervenuti gli autori del volume Francesca Baccani e Roberto Peia, il presidente della Cycling Sport Promotion Mario Minervino, il sindaco di Cittiglio Fabrizio Anzani accompagnato dal vicesindaco di Cittiglio Giuseppe Galliani, il sindaco di Taino, località che ospiterà la partenza del “Trofeo Almar – Coppa delle Nazioni Under 23”, Stefano Ghiringhelli, l’assessore allo sport di Laveno Mombello Roberto Bianchi, il presidente delle ferrovie nord Carlo Malugani e i dirigenti di UBI Banca Luigi Trevisan e Aimone Bini. Al termine della presentazione sono state offerte al pubblico presente delle degustazioni di una mousse al quartirolo con mascarpone, panna, noce moscata e provolone grattugiato, e di due tipi di mostarda: al mandarino con cedro e al caramello di verdure. (Foto di Flaviano Ossola)