Siamo ormai giunti all’appuntamento più atteso da appassionati e tifosi; domenica 29 marzo si svolgerà il 17° trofeo Alfredo Binda – Coppa del Mondo di ciclismo donne, evento organizzato dalla Cycling Sport Promotion presieduta da Mario Minervino: “Sì, ormai ci siamo – ha sottolineato Minervino – tutto è pronto. Cittiglio, Laveno Mombello e tutta la Valcuvia aspettano con entusiasmo la corsa che, come sempre, porta in provincia di Varese tutte le migliori squadre al mondo”. Alla corsa sono iscritte, infatti, 144 atlete in rappresentanza di 24 squadre tra cui cinque squadre nazionali: Stati Uniti, Francia, Russia, Polonia e Svizzera. Tra tutte spicca la francese Pauline Ferrand Prevot, campionessa del mondo sia su strada che nel ciclocross che ha scelto proprio il trofeo Alfredo Binda per il suo debutto stagionale. C’è dunque grande curiosità per vedere all’opera la giovane francese, quinta a Cittiglio nel 2014, che lo scorso anno si è rivelata la più forte ciclista della stagione.

La gara avrà inizio alle ore 13.30 da Laveno Mombello (VA) e si concluderà poco dopo le ore 16.00 a Cittiglio (VA). Da Laveno Mombello il gruppo transiterà per Reno e Arolo di Leggiuno, quindi Monvalle, Leggiuno, Sangiano, Caravate, Gemonio e Cittiglio dove inizierà un circuito di 38 chilometri per Brenta Casalzuigno, Cuveglio, Rancio Valcuvia, Cassano Valcuvia, Mesenzana, Grantola, Cunardo, Bedero Valcuvia, Brinzio, Castello Cabaglio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio. Gli ultimi 68 chilometri di gara prevedono quattro volte il passaggio per Brenta, Casalzuigno, Cuveglio, Cuvio, Comacchio, Orino, vetta della corsa con i suoi 450 m slm, quindi Azzio, Gemonio e arrivo a Cittiglio dopo 123 chilometri di gara: “Il percorso di gara piace molto sia alle atlete che agli appassionati – ha commentato il presidente Minervino – al trofeo Binda emergono sempre le migliori atlete. Quest’anno sarà una corsa contro la favoritissima francese Ferrand Prevot, la campionessa del mondo. Non sarà facile per lei vincere; ci sono tante avversarie molto agguerrite ad iniziare da alcune atlete italiane. Sarà interessantissimo vedere come andrà a finire. Soprattutto vedremo se sarà ancora la salita di Orino a selezionare le migliori oppure se sarà solo lo sprint finale a decretare la vincitrice. Sarà comunque un grande spettacolo.”

Uno spettacolo a cui assisteranno in diretta migliaia di persone assiepato alla partenza, lungo il percorso e all’arrivo. Chi non potrà assistere in diretta alla corsa potrà sintonizzarsi domenica dalle ore 21.00 alle ore 22.30 su RaiSport 2 per la telecronaca differita commentata da Piergiorgio Severini e Gigi Sgarbozza e immagini montate da Francesca Portinari.

Le migliori atlete iscritte:
– Pauline Ferrand-Prevot (Rabo – Liv): campionessa del mondo su strada in carica e campionessa del mondo di ciclocross, campionessa nazionale su strada e contro il tempo, seconda classificata al Giro d’Italia 2014. Vincitrice della “Freccia Vallone 2014” e quinta classificata nella passata edizione del “Trofeo Binda”
– Anna Van Der Breggen (Rabo – Liv): già vincitrice quest’anno dell’Omloop Het Nieuwsblad. Nel 2014 dominatrice del “Festival Luxembourgeois du Cyclisme Féminin Elsy Jacobs”, terza classificata al Giro d’Italia e quarta al “Trofeo Binda”
– Lucinda Brand (Rabo – Liv): quarta classificata nella prima prova della Coppa del Mondo. Nel 2014 vincitrice dell’Energiewacht Tour e dell’ultima prova di Coppa del Mondo
– Valentina Scandolara (Orica – AIS): tre volte campionessa europea tra pista e strada, nel 2014 ha vinto il “Giro del Trentino Alto Adige” e l’argento al Campionato Italiano di Varese. In questa prima parte di 2015 ha vinto la frazione inaugurale e la classifica finale del “Santos Women Tour”
– Lizzie Armitstead (Boels Dolmans Cycling Team): vice campionessa olimpica in carica, vincitrice della passata edizione della Coppa del Mondo e seconda classificata nel “Trofeo Alfredo Binda 2014”. In questo 2015 ha già vinto due tappe e la classifica finale del “Ladies Tour of Qatar” ed è giunta seconda alla “Strade Bianche”
– Eleonora Van Dijk (Boels Dolmans Cycling Team): campionessa del mondo contro il tempo a Firenze 2013, vincitrice della passata edizione del “Giro delle Fiandre” e ottava classificata al “Trofeo Binda 2014”. Nel 2015 ha già vinto la seconda tappa del “Ladies Tour of Qatar”
– Evelyn Stevens (Boels Dolmans Cycling Team): campionessa del mondo in carica nella cronometro a squadre. Nel 2014 vincitrice della prova contro il tempo ai Giochi Panamericani, del “Thuringen Rundfarht der Frauen” e della cronosquadre di Coppa del Mondo
– Megan Guarnier (Boels Dolmans Cycling Team): vincitrice della prima edizione della “Strade Bianche”
– Elisa Longo Borghini (Wiggle – Honda): campionessa italiana contro il tempo, nel 2014 ha vinto due tappe e la classifica finale del “Tour de Bretagne”, una frazione e la classifica finale del “Trophée d’Or”. Dominatrice del “Trofeo Alfredo Binda” nella stagione 2013, quest’anno è salita sul terzo gradino del podio alla “Strade Bianche”
– Giorgia Bronzini (Wiggle – Honda): due volte campionessa del mondo su strada, in questo 2015 ha già vinto la “Molecaten Drentse 8 van Westerveld”
– Mara Abbott (Wiggle – Honda): dominatrice delle edizioni 2010 e 2013 del “Giro d’Italia”
– Alena Amialiusik (Velocio – Sram): campionessa nazionale di Bielorussia, nella passata stagione è salita sul terzo gradino del podio al “Trofeo Binda”
– Lisa Brennauer (Velocio – Sram): campionessa del mondo in carica contro il tempo e nella cronometro a squadre. Vice campionessa del mondo su strada, campionessa nazionale tedesca su strada e contro il tempo
– Annemiek Van Vleuten (Bigla Pro Cycling Team): già vincitrice di Coppa del Mondo, nel 2014 ha dominato due tappe del “Giro d’Italia” ed il campionato nazionale olandese contro il tempo
– Shelley Olds (Bigla Pro Cycling Team): nel 2014 vincitrice di due tappe della “Vuelta Costa Rica”, dominatrice di due frazioni e della classifica finale del “Giro della Toscana”
– Ashleigh Moolman-Pasio (Bigla Pro Cycling Team): campionessa nazionale sudafricana in carica contro il tempo e su strada
– Elena Cecchini (Lotto Soudal Ladies): campionessa italiana in carica, vice campionessa europea
– Malgorzata Jasinska (Alè – Cipollini – Galassia): ex campionessa nazionale, già vincitrice di un “Giro della Toscana”
– Dalia Muccioli (Alè – Cipollini – Galassia): ex campionessa italiana, titolo vinto sulle strade di Rancio Valcuvia, e vincitrice della prima tappa del “Giro del Trentino 2013”
– Rossella Ratto (Inpa – Bianchi – Giusfredi): medaglia di bronzo al Campionato del Mondo di “Toscana 2013”, nel 2014 vincitrice della seconda tappa del “The Women’s Tour” e della prima edizione del “Giro dell’Emilia”. A Cittiglio difenderà la maglia di leader di migliore giovane in Coppa del Mondo
– Tetiana Riabchenko (Inpa – Bianchi – Giusfredi): campionessa nazionale ucraina in carica su strada e contro il tempo
– Alice Maria Arzuffi (Inpa – Bianchi – Giusfredi): campionessa italiana in carica di ciclocross, vincitrice dell’ultima edizione del “Giro d’Italia Ciclocross”, a podio al campionato europeo di ciclocross
– Milda Jankauskaite (Astana – Acca Due O): dominatrice dell’edizione 2013 del “Trofeo Da Moreno – Piccola Coppa del Mondo”
– Hanna Solovey (Astana – Acca Due O): vice campionessa del mondo contro il tempo
– Eugenia Bujak (BTC City Ljubljana): campionessa nazionale polacca contro il tempo
– Eva Lechner (BTC City Ljubljana): tre volte campionessa del mondo nella MTB, specialità Team Relay, due ori continentali sempre nella MTB, pluricampionessa italiana su strada, MTB e nel ciclocross
– Tatiana Antoshina (Servetto – Footon): campionessa nazionale russa in carica contro il tempo e su strada
– Ruby Livingstone (BePink LaClassica): terza classificata al recente “Giro della Campania”
– Rasa Leleivyte (Aromitalia – Vaiano – Fondriest): ex campionessa del mondo juniores ed ex campionessa europea Under 23. Già campionessa nazionale nella massima categoria
– Marta Bastianelli (Aromitalia – Vaiano – Fondriest): campionessa del mondo elite a “Stoccarda 2007”
– Soraya Paladin (GS Top Girls – Fassa Bortolo): terza classificata al recente “G.P. de Chambery”
– Chiara Pierobon (GS Top Girls – Fassa Bortolo): seconda classificata al “Giro della Campania in Rosa”
– Jolanda Neff (Svizzera): tre volte campionessa del mondo nella MTB Cross Coutry
– Mirjam Gysling (Svizzera): campionessa nazionale svizzera su strada

DOMENICA 29 MARZO
Laveno Mombello
ore 12,00 Presentazione squadre CDM
ore 13,30 Partenza 17° Trofeo Alfredo Binda, 2° Prova di Coppa del Mondo femminile Road UCI World Cup women
Cittiglio
ore 16.30 (circa) Arrivo CDM – Cerimonia Protocollare