Complessivamente sono 54 le squadre che domenica parteciperanno al “20° Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”, gara inserita nel calendario UCI Women’s WorldTour e al 6° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda – gara d’apertura della Coppa delle Nazioni per donne junior, eventi che assegneranno il trofeo Ubi Banca. In pratica domenica il ciclismo mondiale al femminile avrà la sua migliore rappresentanza in provincia di Varese per la sfida che consegnerà alla storia sportiva due vincitrici di valore assoluto. E’ tale l’importanza del doppio appuntamento al femminile che domani, vigilia dell’evento, la FCI ha organizzato a Cittiglio (sala Oratorio, dalle ore 16.00) il primo incontro di formazione per la categoria donne junior con la partecipazione di Daniela Isetti, vice presidente FCI per il Centro Studi della Federciclismo e Alessandra Cappellotto, vice presidente dell’ ACCPI (Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani). Tra gli altri argomenti, particolare risalto sarà dato all’aspetto Sicurezza con spunto dal progetto “Sicuri in bicicletta”, realizzato da FCI e Fondazione Ania (http://www.federciclismo.it/it/article/2018/02/14/fci-e-fondazione-ania-presentano-sicuri-in-bicicletta/1fa7aae1-702c-4595-a152-ae671fab241d/)

La vigilia delle due gare sarà caratterizzata, inoltre, dai bambini delle scuole dell’infanzia e i ragazzi delle scuole primarie e secondarie che, a Cittiglio, saranno protagonisti di una simpatica attività di abilità ciclistica. A tutti i ragazzi sarà consegnato l’attestato di partecipazione. E al termine a tutti sarà servita una merenda con “pane e Nutella”. Ai più piccoli sarà consegnato un gadget. La classe con più partecipanti al progetto “PEDALA, PEDALA…. IN SICUREZZA” avrà a disposizione un settore delle tribune all’arrivo durante le gare di domenica 18 marzo. Sulla linea d’arrivo sarà consegnata loro una coppa a ricordo del progetto di educazione ciclistica 2018. Domani, subito le attività dei bambini, ci sarà la presentazione delle squadre. Quindi “risottata” per tutti e, alle 20.00, fuochi d’artificio. (Foto di Flaviano Ossola)

FAVORITE “TROFEO ALFREDO BINDA U.C.I. WWT” (a cura di Flaviano Ossola)
– CORYN RIVERA (TEAM SUNWEB): vincitrice della passata edizione del “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”, nel 2017 si è aggiudicata anche il “Giro delle Fiandre U.C.I. WWT” e la medaglia d’oro al Campionato del Mondo Cronosquadre di Bergen (Norvegia). Sesta classificata domenica scorsa alla “Ronde Van Drenthe U.C.I. WWT”.
– LUCINDA BRAND (TEAM SUNWEB): lo scorso anno si è aggiudicata l’Omloop Het Nieuwsblad (U.C.I. 1.1), l’ottava tappa del “Giro Rosa U.C.I. WWT” e la medaglia d’oro al Campionato del Mondo Cronosquadre di Bergen (Norvegia). Reduce da un’ottima stagione sugli sterrati del ciclocross culminata con il terzo posto al Campionato del Mondo.
– MEGAN GUARNIER (BOELS – DOLMANS CYCLING TEAM): seconda classificata al “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT” nel 2016, anno in cui si aggiudicò il “Giro Rosa U.C.I. WWT”, il “Amgen Tour of California U.C.I. WWT” e la “Philadelphia International Cycling Classic U.C.I. WWT”. Dodicesima classificata alla recente “Strade Bianche U.C.I. WWT”.
– CHANTAL BLAAK (BOELS – DOLMANS CYCLING TEAM): già campionessa europea tra le Under 23 nel 2009, è la campionessa del mondo in carica, dopo il trionfo in solitaria colto sulle strade di Bergen (Norvegia). Quarta classificata alla recente “Strade Bianche U.C.I. WWT”.
– ASHLEIGH MOOLMAN-PASIO (CERVELO – BIGLA PRO CYCLING TEAM): l’atleta più rappresentativa e conosciuta del continente africano, lo scorso anno ha vinto una tappa del “Festival Luxembourgeois du Cyclisme Féminin Elsy Jacobs”, una tappa e la classifica generale finale dell’Emakumeen Bira, la “Classique Morbihan” (U.C.I. 1.1), il “Grand Prix de Plumelec-Morbihan” (U.C.I. 1.1), il “Telkom 947 Cycle Challenge” (U.C.I. 1.1), una tappa e la classifica finale del “Giro della Toscana”. Nel 2018 si è classificata seconda in due frazioni e nella classifica finale della “Setmana Ciclista Valenciana” ed ottava alla “Strade Bianche U.C.I. WWT”.
– CECILIE UTTRUP LUDWIG (CERVELO – BIGLA PRO CYCLING TEAM): terza classificata lo scorso anno al “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”. Nel 2017 ha vinto la “Setmana Ciclista Valenciana”, il campionato nazionale cronometro e la maglia di miglior giovane al “Giro Rosa U.C.I. WWT”. Quest’anno ha già colto un quarto posto assoluto alla “Setmana Ciclista Valenciana” ed una decima piazza alla “Strade Bianche U.C.I. WWT”.
– HANNAH BARNES (CANYON – SRAM RACING): l’atleta britannica è in ottime condizioni di forma dopo le vittorie conseguite in due frazioni e nella classifica generale finale della “Setmana Ciclista Valenciana”.
– KATARZYNA NIEWIADOMA (CANYON – SRAM RACING): lo scorso anno vincitrice di una frazione e della classifica generale finale del “Women’s Tour U.C.I. WWT”, in questo primo scorcio di stagione ha conquistato un settimo posto nella graduatoria generale finale della “Setmana Ciclista Valencia” ed una seconda piazza alla “Strade Bianche U.C.I. WWT”.
– PAULINE FERRAND-PREVOT (CANYON – SRAM RACING): in carriera già campionessa del mondo su strada, MTB e nel ciclocross, ha colto una seconda piazza nella prima prova di Coppa del Mondo MTB 2018 corsa in Sud Africa. Ha sfiorato il successo al “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT” nel 2015, classificandosi al secondo posto.
– ELISA LONGO BORGHINI (WIGGLE – HIGH5): campionessa italiana in carica su strada e contro il tempo, ha vinto il “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT” nel 2013 al termine di una fantastica azione solitaria sotto il diluvio. Nel 2018 è finita undicesima all’Omloop Het Nieuwsblad (U.C.I. 1.1) ed è salita sul gradino più basso del podio alla “Strade Bianche U.C.I. WWT”, già vinta nel 2017.
– MARIANNE VOS (WAOWDEALS PRO CYCLING TEAM): autentica fuoriclasse del ciclismo in rosa, ha già vinto ben tre edizioni del “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT” (2009, 2010 e 2012). Il suo infinito palmares recita: 2 ori olimpici e 12 ori mondiali tra pista, strada e ciclocross. Campionessa europea in carica ha colto un quinto posto alla recente “Ronde van Drenthe U.C.I. WWT”.
– MARTA BASTIANELLI (ALE’ – CIPOLLINI): già campionessa del mondo a “Stoccarda 2007”, in questo primo scorcio di 2018 ha già vinto la seconda tappa della “Setmana Ciclista Valenciana” ed il “Trofeo Oro in Euro Elite” corso a Montignoso (MS). Undicesima alla “Strade Bianche U.C.I. WWT” e quarta classificata alla “Ronde van Drenthe U.C.I. WWT”.
– CHLOE HOSKING (ALE’ – CIPOLLINI): sprinter di razza, nel 2018 ha già vinto la quarta tappa del “Santos Women’s Tour” e la “Cadel Evans Great Ocean Road Race” (U.C.I. 1.1). Seconda classificata alla “Omloop van het Hageland” (U.C.I. 1.1), terza alla “Drentse Acht van Westerveld” (U.C.I. 1.2) e terza alla “Ronde van Drenthe U.C.I. WWT”.
– GIORGIA BRONZINI (CYLANCE PRO CYCLING): l’ultima atleta italiana a vestire la maglia iridata su strada, vinta per ben due volte (2010 e 2011). Nel 2018 ha già colto tre secondi posti, un terzo e due quinte piazze in competizioni corse tra Australia e Belgio. Seconda classificata al “Trofeo Alfredo Binda” nell’anno 2007.
– TATIANA GUDERZO (HITEC PRODUCTS – BIRK SPORT): campionessa del mondo a “Mendrisio 2009” e bronzo olimpico, è reduce dal podio colto ai Campionati del Mondo su Pista nell’inseguimento a squadre. Seconda classificata al “Trofeo Alfredo Binda – Coppa del Mondo” nel 2012.
– SOFIA BERTIZZOLO (ASTANA WOMEN’S TEAM): indossa la maglia azzurra di miglior giovane dell’U.C.I. Women’s World Tour dopo la ‘top ten’ sfiorata alla recente “Ronde van Drenthe U.C.I. WWT”. Già campionessa europea e vice campionessa del mondo tra le junior, si è imposta sulle strade di Cittiglio nel “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda” edizione 2015.
– ELISA BALSAMO (VALCAR – PBM): uno dei più promettenti talenti del ciclismo italiano, già iridata su strada e pista tra le junior.
– MARIA GIULIA CONFALONIERI (VALCAR – PBM): reduce dal podio colto ai Mondiali su Pista, in queste prime gare del 2018 ha già conquistato un podio prestigioso alla “Omloop Het Nieuwsblad” (U.C.I. 1.1), una quarta piazza alla “Omloop van het Hageland” (U.C.I. 1.1) ed un settimo posto alla “Drentse Acht van Westerveld” (U.C.I. 1.2).
– RASA LELEIVYTE (AROMITALIA – VAIANO): già campionessa del mondo tra le junior e campionessa continentale tra le Under 23, lo scorso anno ha sfiorato la ‘top ten’ al “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT” ed ha colto un settimo posto al “Giro delle Fiandre U.C.I. WWT”.
– ANGELICA BROGI (AROMITALIA – VAIANO): una tra le più talentuose atlete azzurre, ha stupito tutti alla recente “Strade Bianche U.C.I. WWT” dove ha sfiorato la ‘top ten’ vestendo la prima maglia di leader assoluta tra le giovani dell’U.C.I. Women’s World Tour 2018.

FAVORITE “TROFEO DA MORENO – U.C.I. NATIONS’ CUP JUNIOR” (a cura di Flaviano Ossola)
– EVA JONKERS (NAZIONALE PAESI BASSI): protagonista lo scorso anno al Campionato del Mondo su strada corso sulle strade di Bergen (Norvegia).
– PFEIFFER GEORGI (NAZIONALE GRAN BRETAGNA): nel 2017 sesta classificata al Campionato del Mondo su strada di Bergen (Norvegia) e settima nella prova iridata contro il tempo.
– EMELINE EUSTACHE (NAZIONALE FRANCIA): protagonista lo scorso anno al Campionato del Mondo su strada, reduce da un ottimo piazzamento colto al “Grand Prix de Chambéry 2018”, competizione transalpina riservata alla categoria Open.
– MAINA GALAND (NAZIONALE FRANCIA): protagonista lo scorso anno al campionato europeo su strada corso ad Herning (Danimarca).
– JADE WIEL (NAZIONALE FRANCIA): quinta classificata al Campionato del Mondo su strada 2017 e decima nella prova iridata contro il tempo. Ottava classificata al recente “Grand Prix de Chambéry 2018”, competizione transalpina riservata alla categoria Open.
– RICARDA BAUERNFEIND E KATHARINA HECHLER (NAZIONALE GERMANIA): entrambe protagoniste lo scorso anno al Campionato del Mondo su strada corso sulle strade di Bergen (Norvegia).
– HANNAH LUDWIG (NAZIONALE GERMANIA): quarta classificata al Campionato del Mondo contro il tempo 2017 di Bergen (Norvegia).
– MARTA JASKULSKA (NAZIONALE POLONIA): lo scorso anno settima classificata al Campionato Europeo contro il tempo disputato ad Herning (Danimarca).
– LAURA STIGGER (NAZIONALE AUSTRIA): campionessa del mondo in carica nella MTB.
– ROZEMARIJN AMMERLAAN (CC PAVE’76 – APB WJ DEVELOPMENT TEAM SUPPORTED BY TEAM SKY): protagonista lo scorso anno al Campionato del Mondo su strada corso sulle strade di Bergen (Norvegia).
– SHARI BOSSUYT (DOLTICINI – VAN ASSCHE DEVELOPMENT TEAM): ottava classificata lo scorso anno al Campionato Europeo di Herning (Danimarca) ed ottava al Campionato del Mondo contro il tempo di Bergen (Norvegia).
– NOA JANSEN (DOLTICINI – VAN ASSCHE DEVELOPMENT TEAM): fresca vincitrice della competizione nazionale belga “Brussel-Opwijk”.
– MATILDE VITILLO (MIX – RACCONIGI CYCLING TEAM): tre volte a podio ai Campionati Italiani su strada, pista e contro il tempo. All’esordio nella categoria Junior.
– SOFIA COLLINELLI (VO2 TEAM PINK): figlia del campione olimpico su pista Andrea Collinelli, attuale DS del Vo2 Team Pink, è pluricampionessa italiana su pista e contro il tempo. All’esordio nella categoria Junior.
– ALESSANDRA GRILLO (MIX – RACCONIGI CYCLING TEAM): per ben cinque volte consecutive campionessa italiana di ciclocross. L’ultimo titolo l’ha vinto lo scorso mese di gennaio sui prati di Roma. All’esordio nella categoria Junior.
– CAMILLA ALESSIO (TEAM LADY ZULIANI): campionessa italiana su strada lo scorso anno tra le allieve. All’esordio nella categoria Junior.
– GIORGIA BARIANI (TEAM WILIER – BREGANZE): grande protagonista lo scorso anno proprio sulle strade del “Trofeo Da Moreno – U.C.I. Nations’ Cup Junior” grazie ad una lunga fuga.
– VITTORIA GUAZZINI (ZHIRAF – GUERCIOTTI – SELLE ITALIA): già campionessa continentale e mondiale su pista nell’inseguimento a squadre, è pedina fondamentale della nazionale azzurra su strada e pista. Lo scorso anno ha vinto anche la gara Open di Cesano Maderno (MB).