Comunicati stampa

Al Centro Commerciale di Cocquio Trevisago (VA) le nuove partenze del “Trofeo Binda U.C.I. WWT” e del “Trofeo Da Moreno”

Al Centro Commerciale di Cocquio Trevisago (VA) le nuove partenze del “Trofeo Binda U.C.I. WWT” e del “Trofeo Da Moreno”

La Cycling Sport Promotion guarda già al 2020 al termine di una stagione di grandi impegni organizzativi, tutti assolutamente ben riusciti e applauditi dalla stessa Unione Ciclistica Internazionale. E’ risaputo che il team organizzativo di Mario Minervino sia una fucina di novità e la prima delle tante innovazioni in vista del nuovo anno è stata ufficializzata ieri, sabato 16 novembre, nel corso di una prima conferenza stampa tenutasi al Centro Commerciale di Cocquio Trevisago, località della provincia di Varese a poche pedalate da Cittiglio. Proprio Cocquio il prossimo 22 marzo 2020 sarà la nuova sede di partenza sia del 22° Trofeo Alfredo Binda-Comune di Cittiglio, prova dell’Uci Women’s World Tour, sia dell’’8° Trofeo Da Moreno-Piccolo Trofeo Binda, prova di apertura della Uci Women Junior Nation’s Cup che si corre in mattinata:

“Dopo che abbiamo salutato Taino, dove però organizzeremo delle gare giovanili a dimostrare che i rapporti sono ancora solidi, abbiamo accettato di partire da Centro Commerciale di Cocquio Trevisago – spiega proprio Mario Minervino – che ha fortemente voluto la partenza delle nostre gare. Questa scelta, essendo la località molto vicina a Cittiglio, ci permetterà di rivedere il tracciato di gara rendendola più lunga ed anche un pochino più dura, sia per quanto riguarda il Trofeo Binda, sia per il Trofeo Da Moreno. Il Centro Commerciale di Cocquio Trevisago, anche sponsor dell’evento, sarà protagonista della nostra gara nelle fasi iniziali. Non vorremo avere solo la partenza ma abbiamo pensato ad un circuito nel quale ci si possa passare più volte di fronte, prima del finale di gara che non cambierà con la salita di Orino. Stiamo ancora valutando i dettagli, di sicuro già al sabato vorremo rendere viva la nostra presenza con la garetta per i bambini delle scuole che partecipano al nostro Progetto ‘Pedala, Pedala…in sicurezza’ ed avere anche la presentazione della squadre nel medesimo pomeriggio”.

Tante le istituzioni presenti, ovviamente con in prima fila il sindaco di Cocquio Trevisago dott. Danilo Centrella: “Più volte ho detto a Mario Minervino che volevamo a Cocquio queste gare – sorride – non è stato facile ma ci siamo riusciti e la soddisfazione non solo è massima ma ci prepariamo a fare tante belle cose”. Detto del grande compiacimento del primo cittadino di Cittiglio, Fabrizio Anzani: “Il sindaco di Cocquio è un amico e questo mi fa piacere”, va annotato il saluto della Regione Lombardia, presente con il Vice Presidente del Consiglio Regionale dott.ssa Francesca Brianza: “La Regione c’è – ha spiegato – al fianco di una manifestazione che ormai è una delle più importanti nella nostra terra, voglio ringraziare Mario Minervino, da donna, per un fattore in particolare, ovvero per la grande attenzione a favore del ciclismo femminile”. La dott.ssa Sabrina Guglielmetti ha rappresentato invece la Camera di Commercio di Varese e Varese Sport Commission: “Una manifestazione come questa – ha detto – è una promozione turistica di alto livello e siamo lieti di sostenerla”.

Erano presenti in sala anche l’assessore allo sport di Cocquio Trevisago, Davide Passeri ed i Comandante della Polizia Locale, Giuseppe Cattoretti, ma anche tanti sponsor delle manifestazioni Cycling Sport Promotion. Il presidente del Comitato Provinciale Varesino della Federciclimo, Massimo Rossetti ha infine ringraziato Minervino sicuramente per i suoi grandi appuntamenti ma anche per l’interesse a favore del ciclismo giovanile.

Presente anche Elisa Longo Borghini (Trek – Segafredo), che vinse il Trofeo Binda 2013, primo grande suo successo in carriera, e la campionessa marchigiana elite 2019 Arianna Sessi (Born to Win G20 Boiler Parts Ambedo). L’ornavassese ha messo il Trofeo Binda nel mirino: “Certo che sì – spiega – questa è una gara che ho vinto e che mi piace molto, è un pochino come correre nelle mie zone con tanti amici e tifosi che vengono sulle strade per tifarmi. Per il 2020 ho impostato un programma che mi permetterà di essere competitiva anche nelle classiche e Cittiglio è sempre un obiettivo, sperando di non prendere malanni come è stato lo scorso anno”. Dunque ecco la prima grande novità; Cocquio Trevisago nuova sede di partenza. Presto per parlare di partecipazione ma è già chiaro a tutti che saranno un grande Trofeo Binda Cittiglio ed un altrettanto grande Trofeo Da Moreno-Piccolo Trofeo Binda. (Foto di Flaviano Ossola)

Domenica 22 Marzo a Cittiglio (VA) ritorna il grande spettacolo del ciclismo femminile

Domenica 22 Marzo a Cittiglio (VA) ritorna il grande spettacolo del ciclismo femminile

Di ritorno da Parigi, per la presentazione del Tour de France, il presidente della Cycling Spor Promotion Mario Minervino ha confermato gli appuntamenti della prossima stagione: il Trofeo Binda – Comune di Cittiglio, quarto appuntamento del calendario World Tour, e il Trofeo Da Moreno – mini Trofeo Binda, gara d’apertura della Coppa delle Nazioni Junior, avranno luogo domenica 22 marzo: “Tradizionalmente la presentazione del Tour de France è il momento nel quale noi organizzatori ci incontriamo per mettere a punto il calendario dell’anno successivo – dichiara il presidente Minervino – il ciclismo femminile continua a crescere ed il successo internazionale è sotto gli occhi di tutti. Non abbiamo ancora aperto le iscrizioni ed abbiamo già tante richieste: Posso dire che a Cittiglio, come sempre, ci saranno tutte le squadre migliori sia elite che junior e che l’Unione Ciclistica Internazionale continua a guardare alle due gare come un modello a cui ispirare tutte le altre. Quest’anno, poi, abbiamo delle novità importanti che annunceremo molto presto”. (Foto di Flaviano Ossola)

Calendario 2020 World Tour – gare di 1 giorno
– 01 Feb 2020 – Cadel Evans Great Ocean Road Race – Elite Women’s Race AUS WE 1.WWT
– 07 Mar 2020 – Strade Bianche ITA WE 1.WWT
– 15 Mar 2020 – UCI Women’s WorldTour Bevrijdingsronde van Drenthe NED WE 1.WWT
– 22 Mar 2020 – Trofeo Alfredo Binda-Comune di Cittiglio ITA WE 1.WWT
– 26 Mar 2020 – AG Driedaagse Brugge-De Panne BEL WE 1.WWT
– 29 Mar 2020 – Gent-Wevelgem In Flanders Fields BEL WE 1.WWT
– 05 Apr 2020 – Ronde van Vlaanderen/Tour des Flandres BEL WE 1.WWT
– 19 Apr 2020 – Amstel Gold Race Ladies Edition NED WE 1.WWT
– 22 Apr 2020 – La Flèche Wallonne Féminine BEL WE 1.WWT
– 26 Apr 2020 – Liège-Bastogne-Liège Femmes BEL WE 1.WWT
– 10 Jul 2020 – La Course by Le Tour de France FRA WE 1.WWT
– 08 Aug 2020 – Postnord UCI WWT Vårgårda WestSweden TTT SWE WE 1.WWT
– 09 Aug 2020 – Postnord UCI WWT Vårgårda WestSweden RR SWE WE 1.WWT
– 22 Aug 2020 – GP de Plouay Lorient Agglomération Trophée WNT FRA WE 1.WWT
– 05 Sep-06 Sep 2020 – Ceratizit Madrid Challenge by La Vuelta ESP WE 1.WWT
– 20 Oct 2020 – Tour of Guangxi UCI Women’s WorldTour CHN WE 1.WWT

Calendario 2020 World Tour – gare a tappe
– 07 May-09 May 2020 – Tour of Chongming Island UCI Women’s WorldTour CHN WE 2.WWT
– 14 May-16 May 2020 – Amgen Tour of California Women’s Race empowered with SRAM USA WE 2.WWT
– 08 Jun-13 Jun 2020 – OVO Energy Women’s Tour GBR WE 2.WWT
– 26 Jun-05 Jul 2020 – Giro d’Italia Internazionale Femminile ITA WE 2.WWT
– 13 Aug-16 Aug 2020 – Ladies Tour of Norway NOR WE 2.WWT
– 25 Aug-30 Aug 2020 – Boels Ladies Tour NED WE 2.WWT

Calendario 2020 Coppa delle Nazioni Junior – gare di 1 giorno
– 22 Mar 2020 – Trofeo Da Moreno-Piccolo Trofeo Alfredo Binda ITA WJ 1.Ncup
– 29 Mar 2020 – Gent-Wevelgem BEL WJ 1.Ncup

Calendario 2020 Coppa delle Nazioni Junior – gare a tappe
– 10 Apr-12 Apr 2020 – Healthy Ageing Tour Junior Women NED WJ 2.Ncup
– 24 Apr-26 Apr 2020 – EPZ Omloop van Borsele NED WJ 2.Ncup
– 08 May-10 May 2020 – Tour du Gévaudan Occitanie femmes FRA WJ 2.Ncup
– 16 May-17 May 2020 – Bizkaikoloreak ESP WJ 2.Ncup
– 04 Sep-06 Sep 2020 – Watersley Ladies Challenge NED WJ 2.Ncup

Fantastico assolo di Alessandro Covi al “Trofeo Corri per la Mamma – Trofeo Giucolsi – Coppa dei Laghi – Trofeo Almar”

Fantastico assolo di Alessandro Covi al “Trofeo Corri per la Mamma – Trofeo Giucolsi – Coppa dei Laghi – Trofeo Almar”

Con un attacco a quattordici chilometri dalla conclusione Alessandro Covi (Team Colpack) si è imposto oggi a Taino (VA) nel 9° Trofeo Corri per la Mamma e 9° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 5a Coppa dei Laghi Trofeo Almar. Covi, corridore originario proprio di Taino, è al primo successo stagionale. Dunque la gioia per il successo è enorme: “Ci tenevo tanto a vincere la corsa di casa mia prima di passare professionista l’anno prossimo. Era dall’inizio stagione che cercavo il successo ed averlo ottenuto proprio sulle strada di Taino mia mi riempie di un entusiasmo grandissimo. Dedico la vittoria a mia nonna, scomparsa poche settimane fa. Ma una dedica speciale la rivolgo anche a Beppe Colleoni, presidente del team Colpack”.

Schiacciante la superiorità del corridore varesino che l’anno prossimo debutterà nella UAE Team Emirates. Covi ha raggiunto il traguardo con più di due minuti di vantaggio su Samuele Zambelli (Iseo Rime Carnovali) e Martin Marcellusi (Velo Racing Palazzago). La corsa, che ha avuto nel team Colpack la squadra più motivata ed aggressiva, si è acceso più volte lungo i numerosi passaggi per il Tainenberg. Decisivo l’ultimo passaggio con Covi che ha rilanciato l’azione iniziata da Martin Marcellusi (Velo Racing Palazzago). La manifestazione era valida come Criterium Nazionale e Campionato regionale lombardo U23 universitario. Il titolo è stato assegnato al comasco Davide Botta (Team Colpack), studente di Scienze Motorie. (Foto di Flaviano Ossola)

Ordine d’arrivo:
1) Alessandro Covi (Team Colpack) km 157 in 3h53’20” media km/h 40,603
2) Samuele Zambelli (Iseo Rime Carnovali) a 2’05”
3) Martin Marcellusi (Velo Racing Palazzago)
4) Nicholas Rinaldi (Iseo Rime Carnovali)
5) Andrea Cervellera (Casillo – Maserati) a 2’10”
6) Kevin Colleoni (Biesse Carrera Asd) a 2’13”
7) Manuel Belloni (VC Mendrisio)
8) Davide Botta (Team Colpack)
9) Jeremy Montauban (Chambery Cyclisme Formation)
10) Nicolo’ Parisini (Beltramitsa Hoppla’ Petroli Firenze) a 2’23”

Albo d’oro del Trofeo Corri per la Mamma/Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m./Coppa dei Laghi Trofeo Almar U23:
2019 – Alessandro Covi (Team Colpack)
2018 – Affini Edoardo (Seg Cycling Academy)
2017 – Bevilacqua SImone (Zalf Euromobil)
2016 – Kulikovskiy Alexander (Russia) – Prova di Coppa delle Nazioni
2015 – Moscon Gianni (Italia) – Prova di Coppa delle Nazioni
2016 – Zambelli Samuele – (Ausonia) _ junior
2015 – Oldani Stefano – (GB Junior Team) – junior
2014 – Puppio Antonio – (Team Pro Bike) – allievi
2013 – Botticini Attilio – /Rodengo Saiano) – esordienti primo anno
2013 – Casarini Marco – (Cassina Rizzardi) – esordienti secondo anno
2013 – Covi Alessandro – (SC Cadrezzate) _ allievi
2012 – Madini Nicolò (GC Destro) – esordienti primo anno
2012 – Vichi Emilio 8Ciclistica Bordighera) _ esordienti secondo anno
2011 – Covi Alessandro (SC Cadrezzate) – esordienti primo anno
2011 – Rinaldi Nicholas (Pol Besanese) – esordienti secondo anno

Tutto pronto per il “Trofeo Corri per la Mamma – Trofeo Giucolsi – Coppa dei Laghi – Trofeo Almar” con 18 squadre al via

Tutto pronto per il “Trofeo Corri per la Mamma – Trofeo Giucolsi – Coppa dei Laghi – Trofeo Almar” con 18 squadre al via

Sabato 11 maggio al via del 9° Trofeo Corri per la Mamma e 9° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar per Under 23 ci saranno i corridori di ben 18 squadre. Proprio in extremis, infatti, si è aggiunta la Sangemini Trevigiani che va così a completare un elenco iscritti importante. Elenco iscritti che vede con il numero uno Alessandro Covi (Team Colpack) corridore tainese che nel 2020, appena ventunenne, debutterà professionista nella squadra di Beppe Saronni, la UAE Team Emirates. Cresce anche la dotazione dei premi in palio; la classifica del Gran Premio della Montagna prevede un premio disposto da Tognella Spa mentre l’Amministrazione Comunale di Cadrezzate con Osmate premierà il corridore più combattivo in gara.

La corsa prenderà avvio alle ore 13.00 e si svolgerà su un circuito da ripetere 8 volte per un totale di km 157 e nove passaggi per la zona partenza/arrivo. Da Taino i primi 16 chilometri interessano i comuni di Lentate Verbano, Osmate, Cadrezzate prima di tornare a Taino. Poi la corsa sarà caratterizzata dallo stesso circuito ma con l’inserimento del Tainenberg. Il 9° Trofeo Corri per la Mamma e 9° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar è valevole come Criterium Nazionale e Campionato regionale lombardo U23 universitario. (Foto di Flaviano Ossola)

Le squadre iscritte:
CASILLO – MASERATI
ASD G.C. SISSIO TEAM
VELO RACING PALAZZAGO
FLY CYCLING TEAM
B.C. 2000 BORGOMANERO
WORK SERVICE VIDEA COPPI GAZZERA
CYCLING DEVELOPMENT GUERCIOTTI
BIESSE CARRERA ASD
LAN SERVICE – ZHEROQUADRO
ISEO RIME CARNOVALI
A.S.D. CYCLING TEAM CUNEO
TEAM COLPACK
GALLINA COLOSIO EUROFEED
BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
SANGEMINI – TREVIGIANI
HOLDSWORTH-ZAPPI (Gran Bretagna)
AG2R LA MONDIALE Chambéry Cyclisme Formation (Francia)
VC MENDRISIO (Svizzera)

ELENCO ATLETI ISCRITTI (clicca qui)

17 squadre al via del “Trofeo Corri per la Mamma – Trofeo Giucolsi – Coppa dei Laghi – Trofeo Almar”

17 squadre al via del “Trofeo Corri per la Mamma – Trofeo Giucolsi – Coppa dei Laghi – Trofeo Almar”

Alcuni tra i migliori teams d’Italia saranno al via del 9° Trofeo Corri per la Mamma e 9° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar, gara nazionale Under 23 in programma sabato prossimo a Taino con l’organizzazione della Cycling Sport Promotion di Mario Minervino. La gara, valevole come Criterium Nazionale e Campionato regionale lombardo U23 universitario, vedrà infatti protagonisti corridori dei teams: CASILLO – MASERATI, ASD G.C. SISSIO TEAM, VELO RACING PALAZZAGO, FLY CYCLING TEAM, B.C. 2000 BORGOMANERO, WORK SERVICE VIDEA COPPI GAZZERA, CYCLING DEVELOPMENT GUERCIOTTI, BIESSE CARRERA ASD, LAN SERVICE – ZHEROQUADRO, ISEO RIME CARNOVALI, A.S.D. CYCLING TEAM CUNEO, TEAM COLPACK, GALLINA COLOSIO EUROFEED, BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE. A queste 14 squadre italiane si aggiungono tre squadre straniere: HOLDSWORTH-ZAPPI (Gran Bretagna), AG2R LA MONDIALE Chambéry Cyclisme Formation (Francia) e V.C. MENDRISIO (Svizzera).

La corsa, che gode del patrocinio di Varese Sport Commission, prenderà avvio alle ore 13.00, si concluderà alle ore 17.00 circa e si svolgerà su un circuito da ripetere 8 volte per un totale di km 157 e ben nove passaggi per la zona partenza/arrivo. Dunque con la massima visibilità per il pubblico. Da Taino i primi 16 chilometri interessano i comuni di Lentate Verbano, Osmate, Cadrezzate prima di tornare a Taino. Poi la corsa sarà caratterizzata dallo stesso circuito ma con l’inserimento del Tainenberg, la salita in acciottolato che da anni è teatro delle sfide quotidiane degli appassionati in provincia di Varese: “Mancano pochi giorni al 9° trofeo “corri per la Mamma” diventato per Taino un appuntamento fisso – dichiara Stefano Ghiringhelli, sindaco di Traino - il ciclismo dilettantistico ha trovato nel nostro paese la sua casa naturale. Le nostre strade, il nostro panorama e il Tainenberg assicurano lo spettacolo per chi decide di venire a vedere gli atleti darsi battaglia sul suo acciottolato. Mario Minervino, patron della Cycling Sport Promotion, metterà tutta la tua esperienza e la sua professionalità nell’organizzazione di questa giornata. Il mio più sentito ringraziamento va a tutti i volontari che renderanno possibile lo svolgimento della corsa”. (Foto di Flaviano Ossola)

Sabato 11 Maggio il “Trofeo Corri per la Mamma – Memorial Giucolsi – Coppa dei Laghi – Trofeo Almar”

Sabato 11 Maggio il “Trofeo Corri per la Mamma – Memorial Giucolsi – Coppa dei Laghi – Trofeo Almar”

Sabato 11 maggio in provincia di Varese è in programma la nona edizione del Trofeo Corri per la Mamma e 9° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar, gara nazionale Under 23 organizzata dalla Cycling Sport Promotion di Mario Minervino e valevole come Criterium Nazionale e Campionato regionale lombardo U23 universitario. Alla gara, organizzata in collaborazione con Vincenzo Sabatini, presidente lombardo del Centro Universitario Sportivo Italiano, parteciperanno alcune fra le migliori squadre italiane: “Stiamo ricevendo le ultime adesioni – spiega Minervino – e posso dire che sarà una gara d’altissimo livello e spessore tecnico”.

La gara prenderà avvio alle ore 13.00, si concluderà alle ore 17.00 circa e si svolgerà su un circuito da ripetere 8 volte per un totale di km 157 e ben nove passaggi per la zona partenza/arrivo. Dunque con la massima visibilità per il pubblico. Da Taino i primi 16 chilometri interessano i comuni di Lentate Verbano, Osmate, Cadrezzate prima di tornare a Taino. Poi la corsa sarà caratterizzata dallo stesso circuito ma con l’inserimento del Tainenberg, la salita in acciottolato che da anni è teatro delle sfide quotidiane degli appassionati in provincia di Varese.

CURIOSITA’
A Taino “Il luogo dei quattro punti cardinali” di Giò Pomodoro al Parco pubblico. Nei dintorni: la Rocca di Angera, l’eremo di Santa Caterina del Sasso, il Sacro Monte di Varese, il Castello Visconti S.Vito a Somma Lombardo, il Museo civico di Angera, il Museo civico archeologico naturalistico di Sesto Calende, Museo archeologico di Golasecca, il Chiostro e il Museo d’arte a Voltorre di Gavirate, il Museo Europeo dei trasporti di Ranco, ad Arcumeggia la galleria all’aperto dell’Affresco, Zoo-safari di Varallo Pombia. A Taino fino all’11 maggio, presso il Teatro dell’Olmo, è in corso la mostra “La bicicletta nella Resistenza, la straordinaria storia di Gino Bartali”, curata da Valeria Mobiglia. (Foto di Flaviano Ossola)

ALBO D’ORO:
– 2018: Affini Edoardo (Seg Cycling Academy) – Campionato Italiano Under 23
– 2017: Bevilacqua Simone (Zalf Euromobil)
– 2016: Kulikovskiy Alexander (Russia) – Prova di Coppa delle Nazioni
– 2015: Moscon Gianni (Italia) – Prova di Coppa delle Nazioni
– 2016: Zambelli Samuele (Ausonia) – junior
– 2015: Oldani Stefano (GB Junior Team) – junior
– 2014: Puppio Antonio (Team Pro Bike) – allievi
– 2013: Botticini Attilio (Rodengo Saiano) – esordienti primo anno
– 2013: Casarini Marco (Cassina Rizzardi) – esordienti secondo anno
– 2013: Covi Alessandro (SC Cadrezzate) – allievi
– 2012: Madini Nicolò (GC Destro) – esordienti primo anno
– 2012: Vichi Emilio (Ciclistica Bordighera) – esordienti secondo anno
– 2011: Covi Alessandro (SC Cadrezzate) – esordienti primo anno
– 2011: Rinaldi Nicholas (Pol. Besanese) – esordienti secondo anno

Sabato 11 Maggio a Taino (VA) gli Under 23 di scena nella “Coppa dei Laghi – Trofeo Almar”

Sabato 11 Maggio a Taino (VA) gli Under 23 di scena nella “Coppa dei Laghi – Trofeo Almar”

Si correrà sabato 11 maggio la nona edizione del Trofeo Corri per la Mamma e 9° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar, gara nazionale Under 23 organizzata dalla Cycling Sport Promotion di Mario Minervino: “Dopo lo straordinario successo dello scorso mese di marzo a Cittiglio, con il trofeo Binda e trofeo Da Moreno donne, proseguiamo la nostra attività organizzativa con i corridori Under 23 – spiega patron Minervino – Siamo di nuovo a Taino e alle emozioni del Tainenberg, che assegnerà il GPM Fratelli Tognella, in una gara che nel 2015 e 2016 fu valida come prova di “Coppa delle Nazioni” mentre lo scorso anno qui è stato assegnato il titolo tricolore. Diamo continuità ad una competizione nazionale che vedrà al via molte squadre tra le più importanti in Italia”.

La gara si disputerà su una distanza di 157 chilometri con partenza da Taino alle ore 13.00. L’arrivo, sempre a Taino, è previsto poco dopo le ore 16.30. Sul percorso le località Lentate Verbano, Osmate, Cadrezzate e Barza. Molto spettacolare la formula scelta dall’organizzazione; si percorre lo stesso circuito passando nove volte a Taino, dunque massima visibilità per il pubblico che, come da tradizione, sarà numeroso al traguardo. (Foto di Flaviano Ossola)

Albo d’oro del Trofeo Corri per la Mamma/Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m./Coppa dei Laghi Trofeo Almar U23:
– 2018: Affini Edoardo (Seg Cycling Academy)
– 2017: Bevilacqua SImone (Zalf Euromobil)
– 2016: Kulikovskiy Alexander (Russia) – Prova di Coppa delle Nazioni
– 2015: Moscon Gianni (Italia) – Prova di Coppa delle Nazioni

Grande successo organizzativo e grandi ascolti TV per il “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”

Grande successo organizzativo e grandi ascolti TV per il “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”

A poco meno di una settimana dallo splendido week end, che domenica scorsa a Cittiglio (VA) ha visto 268 cicliste protagoniste del “21° Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” (UCI Women’s WorldTour) e del 7° “Trofeo Da Moreno” – Piccolo Trofeo A. Binda (Coppa delle Nazioni donne junior), a Cittiglio si fanno le prime considerazioni sul doppio evento che ha suscitato fortissime emozioni tra il pubblico: “Siamo felicissimi – dichiara Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion – tutto è andato a meraviglia. La giornata di domenica è da ricordare e incorniciare tra le più belle della storia delle due corse. Come società sportiva organizzatrice ringraziamo tante persone, dai volontari alle Forze dell’Ordine, alle autorità civili e sportive, agli appassionati che si sono portati sul percorso.

Non la facciamo tanto lunga, mi limito a sottolineare un dato: la diretta televisiva di Raisport ha registrato un incremento del 35% rispetto alla stessa diretta TV dello scorso anno. Il ciclismo femminile è in fortissima ascesa e noi ne siamo orgogliosi. Grazie alle immagini mandate in onda dalla squadra diretta da Gloria Ganassin e commentate da Stefano Rizzato e Giada Borgato, centinaia di migliaia di persone hanno potuto vedere le bellezze del Lago Maggiore e della provincia di Varese. Uno spot televisivo importantissimo per l’economia del territorio. Le due corse sono state combattutissime e registriamo il successo di due atlete super. Che dire? Vogliamo condividere la soddisfazione con tutti quelli che nel corso dell’anno sostengono il lavoro dei miei collaboratori, gente speciale sotto tutti i punti di vista”.

Minervino, si progetta già la prossima edizione? “Sì, la gara 2020 è già in calendario, si disputerà una settimana prima, domenica 15 marzo, il giorno dopo la Milano-Sanremo”. Ormai non è un segreto per nessuno; cambierà la località di partenza del trofeo Binda e del trofeo Da Moreno: “A malincuore lasciamo Taino che in questi anni si è spesa moltissimo per il ciclismo ma siamo consapevoli di aver portato anche molto valore aggiunto alla comunità tainese. Abbiamo diverse località della provincia di Varese che offrono il territorio per la partenza e stiamo valutando tante ipotesi, tutte molto interessanti. Fatto salvo l’arrivo a Cittiglio, le due corse sono l’occasione per raccontare al mondo le opportunità dell’intera provincia di Varese”. (Foto di Flaviano Ossola)

Quarto trionfo di Marienne Vos al “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”

Quarto trionfo di Marienne Vos al “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. WWT”

Marianne Vos ha vinto oggi a Cittiglio il 21° trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio. L’olandese volante ha dominato lo sprint finale ed ha conquistato il successo alzando le braccia al cielo. E’ la quarta volta che le accade qui a Cittiglio. In precedenza, infatti, la Vos ha vinto il trofeo Binda nel 2009, 2010 e 2012 dimostrando di avere grande familiarità con le strade della provincia di Varese.

Il successo della Vos è arrivato dopo un finale di gara molto acceso. La selezione delle migliori è avvenuta lungo la salita finale, la salita di Orino, a circa 8 chilometri dalla conclusione. Le avversarie hanno tentato più volte di mettere in difficoltà l’olandese che però ha risposto ad ogni attacco rimandando alla volata finale la lotta per il successo. Impressionante l’accelerazione finale della Vos che ha battuto nettamente Amanda Spratt e Cecile Ludwig: “Oggi mi sentivo molto bene – ha spiegato Marianne Vos – e so che è importante aspettare i due giri finali per giocarsi il successo”. Raggiante Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion: “Sono molto felice per il successo di Marianne Vos – ha dichiarato Minervino – e per l’impegno di tutte le atlete e dei teams che hanno partecipato. Oggi è stata una bellissima giornata, non solo per il sole primaverile. Avere tante nazionali al via del Trofeo Da Moreno e poi tutte le migliori formazioni mondiali al trofeo Alfredo Binda per noi è motivo di grande gioia e soddisfazione.

La diretta TV e web e i tanti accessi al sito internet e ai social ci dicono che queste due corse sono nel cuore degli appassionati di grande ciclismo. Ma un ringraziamento particolare lo voglio rivolgere alla Presidenza della Repubblica che ci ha onorato di una medaglia d’oro, al Governo Italiano, rappresentato qui dal sottosegretario Giancarlo Giorgetti, al presidente della FCI Renato Di Rocco, ai rappresentanti della UEC e, permettetemi, agli sponsor, a tutti i Comuni del percorso, alla Provincia, alla Regione Lombardia, al sindaco di Taino e al sindaco di Cittiglio, Fabrizio Anzani, che si dimostra sempre molto vicino alla Cycling Sport Promotion. Il territorio della Lombardia e della Valcuvia rispondono sempre con grande entusiasmo e noi siamo onorati di tanta attenzione”.

Cronaca
Subito dopo la partenza di Taino a muovere la corsa sono state in quattro; Sara Penton (Virtu Cycling); Loes Adegeeest (Park Hotel Valkenburg), Eri Yonamine (Ale Cipollini) e Martina Stefani (Top Girl Fassa Bortolo). A vincere il primo sprint intermedio è stata Rachele Barbieri (BePink). Il secondo Traguardo Volante, a Cuveglio, dopo 27 km dal via, se lo è aggiudicato Silvia Persico (Valcar). Il terzo Traguardo Volante, in località Grantola dopo 35 km dal via, è stato preda della francese Eugenie Duval (FDJ Nouvelle). Quindi prima Tyler Wiles (Trek Segafredo) poi Grace Brown (Mitchelton Scott) hanno animato la corsa. Nonostante i ripetuti attacchi la gara si è risolta solo nella volata finale, dominata da Mariane Vos (CCC Liv). (Foto di Flaviano Ossola)

Ordine d’arrivo “Trofeo Alfredo Binda U.C.I. Women’s World Tour”:
1) 31 VOS Marianne NED CCC – LIV W 32 Km 131 in 3h27’07” alla media di 38,181 Km/h
2) 21 SPRATT Amanda AUS MITCHELTON SCOTT W 32 +00:00
3) 141 LUDWIG Cecilie Uttrup DEN BIGLA W 24 +00:00
4) 151 CHURSINA Anastasiia RUS BTC CITY LJUBLJANA W 24 +00:00
5) 4 CECCHINI Elena ITA CANYON / /SRAM RACING W 27 +00:01
6) 1 NIEWIADOMA Katarzyna POL CANYON / /SRAM RACING W 25 +00:01
7) 131 FAHLIN Emilia SWE FDJ NOUVELLE – AQUITAINE FUTUROSCOPE W 31 +00:01
8) 56 RIVERA Coryn USA TEAM SUNWEB W 27 +00:01
9) 122 PALADIN Soraya ITA ALE CIPOLLINI W 26 +00:01
10) 61 MAGNALDI Erica ITA WNT ROTOR PRO CYCLING TEAM W 27 +00:01
11) 11 BLAAK Chantal NED BOELS DOLMANS CYCLINGTEAM W 30 +00:01
12) 34 MOOLMAN-PASIO Ashleigh RSA CCC – LIV W 34 +00:02
13) 82 CAVALLI Marta ITA VALCAR CYLANCE CYCLING W 21 +00:02
14) 103 JACKSON Alison CAN TEAM TIBCO – SILICON VALLEY BANK W 31 +00:03
15) 93 JASINSKA Malgorzata POL MOVISTAR TEAM WOMEN W 35 +00:03
16) 171 LELEIVYTE Rasa LTU AROMITALIA – BASSO BIKES – VAIANO W 31 +00:03
17) 114 VOLLERING Demi NED PARKHOTEL VALKENBURG W 23 +00:05
18) 64 SANTESTEBAN GONZALEZ Ane ESP WNT ROTOR PRO CYCLING TEAM W 29 +00:05
19) 153 NILSSON Hanna SWE BTC CITY LJUBLJANA W 27 +00:06
20) 191 GUDERZO Tatiana ITA BEPINK W 35 +00:06
21) 51 MACKAIJ Floortje NED TEAM SUNWEB W 24 +00:06
22) 145 THOMAS Leah USA BIGLA W 30 +00:06
23) 72 AALERUD Katrine NOR TEAM VIRTU CYCLING W 25 +00:07
24) 91 GARCIA CAÑELLAS Margarita Victo ESP MOVISTAR TEAM WOMEN W 35 +00:07
25) 75 NEYLAN Rachel AUS TEAM VIRTU CYCLING W 37 +00:07
26) 74 KOSTER Anouska NED TEAM VIRTU CYCLING W 26 +00:07
27) 126 YONAMINE Eri JPN ALE CIPOLLINI W 28 +00:08
28) 101 CHAPMAN Brodie AUS TEAM TIBCO – SILICON VALLEY BANK W 28 +00:08
29) 134 GILLOW Shara AUS FDJ NOUVELLE – AQUITAINE FUTUROSCOPE W 32 +00:08
30) 95 MERINO CORTAZAR Eider ESP MOVISTAR TEAM WOMEN W 25 +00:09
31) 154 PINTAR Urska SLO BTC CITY LJUBLJANA W 34 +00:10
32) 53 KIRCHMANN Leah CAN TEAM SUNWEB W 29 +00:11
33) 42 LONGO BORGHINI Elisa ITA TREK – SEGAFREDO W 28 +00:11
34) 24 KENNEDY Lucy AUS MITCHELTON SCOTT W 31 +00:55
35) 71 BERTIZZOLO Sofia ITA TEAM VIRTU CYCLING W 22 +01:46
36) 195 RAGUSA Katia ITA BEPINK W 22 +01:47
37) 123 PEÑUELA MARTINEZ Diana Carolina COL ALE CIPOLLINI W 33 +01:47
38) 135 GUILMAN Victorie FRA FDJ NOUVELLE – AQUITAINE FUTUROSCOPE W 23 +01:47
39) 146 WRIGHT Sophie GBR BIGLA W 20 +01:47
40) 2 AMIALIUSIK Alena BLR CANYON / /SRAM RACING W 30 +01:47
41) 213 MARTURANO Greta ITA TOP GIRLS FASSA BORTOLO W 21 +01:47
42) 81 BALSAMO Elisa ITA VALCAR CYLANCE CYCLING W 21 +01:47
43) 166 SIERRA Arlenis CUB ASTANA WOMEN’S TEAM W 27 +01:47
44) 142 CHABBEY Elise SUI BIGLA W 26 +01:47
45) 14 HALL Katharine USA BOELS DOLMANS CYCLINGTEAM W 32 +01:47
46) 6 SHAPIRA Omer ISR CANYON / /SRAM RACING W 25 +01:47
47) 163 SHEKEL Olga UKR ASTANA WOMEN’S TEAM W 25 +02:00
48) 32 KOREVAAR Jeanne NED CCC – LIV W 23 +02:07
49) 83 CONFALONIERI Maria Giulia ITA VALCAR CYLANCE CYCLING W 26 +02:07
50) 193 CANVELLI Vania ITA BEPINK W 22 +02:07
51) 175 BALDUCCI Michela ITA AROMITALIA – BASSO BIKES – VAIANO W 24 +02:07
52) 5 HARRIS Ella NZL CANYON / /SRAM RACING W 21 +02:07
53) 33 MARKUS Riejanne NED CCC – LIV W 25 +02:07
54) 3 BARNES Hannah GBR CANYON / /SRAM RACING W 26 +03:01
55) 45 WILES Tayler USA TREK – SEGAFREDO W 30 +04:14
56) 55 LIPPERT Liane GER TEAM SUNWEB W 21 +04:16
57) 203 COVRIG Ana Maria ROU EUROTARGET – BIANCHI – VITTORIA W 25 +05:07
58) 185 POTOKINA Anna RUS SERVETTO – PIUMATE – BELTRAMI TSA W 32 +05:25

Il “Trofeo Da Moreno U.C.I. Nations’ Cup” parla americano grazie a Megan Jastrab

Il “Trofeo Da Moreno U.C.I. Nations’ Cup” parla americano grazie a Megan Jastrab

Megan Jastrab ha vinto oggi a Cittiglio il 7° trofeo Da Moreno – Mini Trofeo Alfredo Binda, gara d’apertura della Coppa delle Nazioni Junior 2019. La statunitense ha preso le misure con il gruppo già nella prima fase della corsa, scattando poco dopo la partenza e vincendo il primo sprint a Cittiglio, dopo 22 chilometri da via. Poi la Jastrab è tornata in gruppo ed ha risposto agli attacchi delle avversarie dimostrando di poter controllare la corsa con facilità. In volata Megan Jastrab ha regolato il gruppo con netta superiorità. Al secondo posto si è piazzata Gaia Masetti (Breganze), al terzo posto la francese Lea Curinier. (Foto di Flaviano Ossola) 

Ordine d’arrivo:
1) Megan Jastrab (Stati Uniti) km 70,1 in 1h52’57” media km/h 37,238
2) Gaia Masetti (Breganze)
3) Lea Curinier (Francia)
4) Amelia Sharpe (Gran Bretagna)
5) Wilma Olausson (Svezia)
6) Katie Clouse (Stati Uniti)
7) Shirin Van Anrooij (Olanda)
8) Julia Borgstrom (Svezia)
9) Giorgia Catarzi (Ciclismo Insieme)
10) Amaia Ormazabal Latrtitegi (Caf Turnkey Engineering)